Apple Store si rifà il trucco: in autunno arriva la nuova generazione di negozi

Il primo di una serie di negozi Apple di “nuova generazione” aprirà a Memphis, città del Tennesse nota per essere la culla di molti generi musicali fra i quali blues, gospel e rock and roll

Apple ha intenzione di rinnovare in maniera sostanziosa i suoi negozi al dettaglio. Lo si scopre dando un’occhiata alla licenza edilizia chiesta dalla società di Cupertino all’Office of Construction Code Enforcement per la costruzione di un negozio al 2031 West St, all’interno dello shopping center noto come “Shops of Saddle Creek South”.

In base a quanto si apprende, Apple starebbe studiando come rinnovare i suoi negozi già dal mese di giugno. Nel caso specifico, l’idea è quella di modificare l’attuale facciata in mattoni con una vetrata con tre pannelli. Altre novità dovrebbero essere un pannello rinforzato di granito opaco all’esterno, così come tavoli di rovere all’interno. Il negozio presenterà anche una vetrina che talvolta mostrerà piante (probabilmente sulla falsariga di quanto già visto a Londra) e display che visualizzano varie cose, incluse opere d’arte.

Sarà il primo di una lunga serie di store di nuova generazione, concepito da Angela Ahrendts con l’aiuto di Jony Ive, e si vedrà a Memphis. L’attuale store di Apple si trova al 7615 W. Farmington Blvd., nello Shops of Saddle Creek North, nella periferia di Germantown, vicino a negozi di altre catene.

L'attuale Apple Store di Memphis al 7615 W. Farmington Blvd. di Saddle Creek North
L’attuale Apple Store di Memphis al 7615 W. Farmington Blvd. di Saddle Creek North