fbpx
Home iOS AppleTV Apple TV Remote a confronto in un video: l'evoluzione è anche nel...

Apple TV Remote a confronto in un video: l’evoluzione è anche nel telecomando

Con la nuova Apple TV 2015, a cambiare non è soltanto il box TV. Anche l’Apple TV Remote, il telecomando che la accompagna, ha subìto notevoli miglioramenti nel corso degli anni offrendo via via maggiori funzioni ed una sempre diversa ergonomia, tutto a vantaggio di una migliore esperienza d’uso.

Tutti e tre ad infrarossi, il primo telecomando, già molto semplice e minimale in funzioni ed utilizzo, offriva semplicemente i tasti direzionali, quello Play/Pausa ed il pulsante Menu. Il corpo, completamente in plastica, era dotato di una slitta sulla base che, alla pressione, lasciava fuoriuscire la batteria per una eventuale sostituzione.

Un notevole salto in design ed ergonomia lo si apprezza già passando a quello delle due generazioni successive, più lungo, sottile e con chassis in alluminio anodizzato. Già con il secondo telecomando sono aumentati i tasti: il Play/Pausa cambia di posizione per lasciare posto ad un tasto centrale, utilizzato come tasto di Invio per la conferma all’interno del software. Per la batteria, la sostituzione avviene tramite la rimozione di un elemento circolare sul retro.

Con la quarta generazione arriva un nuovo Apple TV Remote che, rispetto ai precedenti, porta con sé diversi cambiamenti. Oltre al design, altrettanto ergonomico, spuntano due microfoni sulla parte superiore, sia nel pannello anteriore, sia in quello posteriore. Il suo scopo è quello di abilitare i controlli vocali attraverso Siri, richiamabile con un nuovo pulsante ed utile per controllare gran parte delle funzioni di ricerca dei contenuti sul nuovo box TV. Al momento si tratta di una funzione esclusiva soltanto negli Stati Uniti: anche nel nostro paese quindi, attualmente la pressione del tasto richiama invece il pannello per la ricerca testuale.

Sparisce per la prima volta la possibilità di sostituire la batteria. Il telecomando ne integra invece una agli ioni di litio ricaricabile attraverso l’ingresso Lightning posto sulla base del telecomando (il cavetto è incluso nella confezione).

Nuovi sono anche i pulsanti di regolazione del volume ed il tasto Resume per tornare al menu principale. C’è poi una nuova superficie in vetro, liscia e piacevole al tatto, che permette di navigare all’interno dei menù semplicemente controllando i movimenti con il pollice. Il tasto di conferma è incorporato in questo nuovo pannello, completamente cliccabile.

Per finire, il nuovo Apple TV Remote è dotato di accelerometro, utile per controllare giochi ed azioni sullo schermo a mo’ di telecomando Wii.

Ricordiamo che Apple TV si può acquistare nei negozi Apple oppure su Apple Store Online a 179 Euro per il modello da 32 GB o 229 Euro per il modello da 64 GB.

Apple TV Remote

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1289,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1289,99 euro invece che 1529.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,789FansMi piace
93,851FollowerSegui