fbpx
Home iOS AppleTV Interfaccia Apple TV 2015, in video la prima configurazione e App Store

Interfaccia Apple TV 2015, in video la prima configurazione e App Store

Dopo aver spacchettato la Apple TV 2015 e dato uno sguardo alle novità estetiche e funzionali introdotte sulla nuova generazione, non resta che collegare il box TV al proprio televisore e cominciare ad usarlo.

E’ quello che ha fatto anche la nostra redazione registrando in un video, in calce all’articolo, i primi passi da seguire per procedere con la configurazione iniziale, mostrando la rinnovata interfaccia grafica e buttando un occhio su App Store, novità più importante che mira a rivoluzionare il concetto che c’è dietro la parola “televisione”.

Dopo aver abbinato l’Apple TV Remote premendo il trackpad che, come già accennato nell’analisi del nuovo telecomando, funge anche da pulsante di conferma, è necessario scegliere lingua e paese. Successivamente si dovrà configurare l’Apple TV scegliendo due strade: la prima, denominata “Configura con il dispositivo”, si appoggia al proprio iPhone (almeno 4S) o iPad (almeno di terza generazione) con iOS 9.1 o successive versioni. La seconda, la configurazione manuale, richiede invece l’inserimento di Apple ID e Password attraverso la tastiera virtuale sullo schermo.

Va poi deciso se attivare o disattivare i servizi di localizzazione, impostato uno screensaver (ogni mese ne vengono aggiunti di nuovi il cui pacchetto – eventualmente scaricabile automaticamente – pesa, indicativamente, 600 MB) e consentire o negare l’invio di dati di diagnosi ed utilizzo. Terminata la prima configurazione, viene mostrata la nuova interfaccia grafica, gestibile attraverso il nuovo Apple TV Remote semplicemente spostando il pollice sopra il trackpad del telecomando.

Sicuramente nuova è la sezione App Store, il negozio di applicazioni dedicato proprio per app e giochi sul televisore. In una scheda sono raccolte quelle già scaricate in precedenza con il proprio Apple ID dagli altri dispositivi quali iPhone e iPad, in questo modo si ritroveranno più facilmente tutte le applicazioni già conosciute che si possono così installare anche sul nuovo box TV.

Particolarmente interessante è la dicitura “controller di gioco facoltativo” riportata nella scheda dell’app. Si tratta di una chiara indicazione che aiuterà gli utenti, quando l’App Store per Apple TV sarà popolato da tantissimi nuovi giochi, nella scelta dei titoli da scaricare o acquistare. Ci saranno infatti senz’altro giochi che potranno essere controllati semplicemente attraverso il nuovo Apple TV Remote mentre altri, come nell’esempio di Jetpack Joyride che citiamo nel video, possono essere anche abbinati ad un joypad, a conferma del fatto che Apple TV 2015 potrebbe diventare, in un futuro molto prossimo, un interessante rivale delle console di gioco.

Ricordiamo che Apple TV si può acquistare nei negozi Apple oppure su Apple Store Online a 179 Euro per il modello da 32 GB o 229 Euro per il modello da 64 GB.

Interfaccia Apple TV 2015

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Airpods 2 ad un prezzo “cinese”: 110,69 euro. È il più basso di sempre!

Su Amazon gli AirPods 2 scendono al minimo storico: solo 110,69 euro, il prezzo di discrete cuffiette cinesi
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,704FansMi piace
93,889FollowerSegui