Apple Watch 2, ecco come lo immagina un designer

Manca una settimana alla prova sul polso e tre dal lancio sul mercato, eppure si pensa già alla seconda generazione di Apple Watch: per un designer, sarà così

Se Apple aggiornerà Apple Watch come ci ha abituati con iPhone e iPad, è molto probabile che il prossimo anno arriverà la seconda generazione dello smartwatch, arricchita da tantissime funzionalità a cui sarà molto difficile resistere. Ad immaginare le novità che Apple potrebbe integrare nella futura versione del proprio orologio è Antonio De Rosa di ADR Studios, illustrando con tanto di rendering 3D tutto ciò che Apple potrebbe modificare o aggiungere nei prossimi anni.

In prima linea ci sono nuovi materiali. Secondo il designer, che si è ispirato alle recenti indiscrezioni riguardo l’ipotetico arrivo di una versione originale in platino e diamanti, Apple potrebbe ampliare ulteriormente la propria linea di smartwatch realizzandolo con materiali ancora più preziosi, ma non solo. Oltre a quelli poc’anzi citati, la società potrebbe decidere di aggiungere nuove versioni in titanio, ceramica, oro bianco o addirittura il tanto chiacchierato Liquidmetal.

Il nuovo modello che potrebbe però spingere ulteriormente gli utenti all’acquisto è quello in policarbonato con cinturino in fluoroelastometro (lo stesso dell’attuale versione Sport) che, grazie all’impiego del nuovo materiale per la cassa (quello che Apple ha già usato per iPhone 5C), oltre ad offrire ancora più combinazioni di colore, potrebbe ridurne ulteriormente il prezzo di vendita raggiungendo un’utenza ancora più ampia.

applewatch2_0004