E’ arrivato: l’assistente vocale Bixby è disponibile sui Galaxy S8 e S8+ in USA

Ci ha messo un po’ per arrivare, ma alla fine cel’ha fatta: l’assistente vocale Bixby di Samsung è finalmente disponibile sui Galaxy S8 e S8+ negli Stati Uniti

bixby usa

Bixby mette finalmente piede negli Stati Uniti. L’assistente vocale di Samsung sarebbe dovuto arrivare in primavera con il lancio dei nuovi Galaxy S8 e S8+ che tuttavia, a causa di alcuni problemi emersi poco prima della commercializzazione, hanno costretto la società ha rimandarne l’implementazione.

Ci si sarebbe aspettato un aggiornamento entro poche settimane dal lancio sul mercato, ma le successive indiscrezioni ne avevano messo in luce l’evidente ritardo facendo slittare l’ipotetico lancio a fine giugno. I proprietari dei nuovi smartphone top di gamma di Samsung hanno dovuto aspettare ancora di più, ma l’attesa è finalmente finita oggi: come riporta TechCrunch, l’assistente vocale Bixby è finalmente disponibile nei nuovi Galay S8 e S8+ attivi e in vendita negli Stati Uniti.

bixby usa

Si tratta di un’integrazione completa, che fino a poche ore fa era infatti limitata a poche funzioni gestibili unicamente digitando i comandi tramite la tastiera virtuale. Da questo momento, grazie al nuovo aggiornamento, la società ha invece attivato i comandi vocali, permettendo agli utenti di navigare tra le varie funzioni, effettuare chiamate, impostare attività e molto altro ancora impartendo i comandi a voce.

«Quasi tutto ciò che si può fare con il tocco o con la digitazione, ora si può fare con la voce» ha aggiunto Samsung, che ha promesso l’integrazione per il supporto alle applicazioni di terze parti come prossima tappa per il potenziamento dell’assistente vocale.