fbpx
Home Recensioni August Multiroom, il sistema di casse wireless Wi-Fi e radiatore passivo

August Multiroom, il sistema di casse wireless Wi-Fi e radiatore passivo

Immaginate di cliccare il tasto Play sul player musicale di iPhone in ricarica sul comodino in camera da letto per ascoltare il vostro album preferito in salotto, spostandovi poi in cucina e poi ancora all’ingresso di casa, senza mai perdere una sola parola ed evitando qualsiasi cuffia wireless. E’ questo uno dei motivi per cui si potrebbe voler comprare August Multiroom, una particolare tipologia di cassa senza fili che si combina con altre della stessa serie per amplificare la musica in più punti di una stanza o dell’intera abitazione.

La nostra redazione ha avuto qualche settimana a disposizione per provarne ben tre insieme, valutandone attentamente sia l’uso individuale come una comune cassa Bluetooth, sia combinandole tramite Wi-Fi per creare un impianto audio d’effetto.

August Multiroom

Nella confezione

August Multiroom, come anticipato, è una cassa Bluetooth che può funzionare in maniera indipendente oppure in combinazione con altri speaker della stessa serie. Gli altoparlanti sono sostanzialmente due, WS150G e WS300G, che ad occhio differiscono tra loro nelle dimensioni. Il contenuto della scatola è lo stesso per uno o per l’altro: oltre allo speaker troviamo manuale (in inglese), cavo AUX e cavo microUSB per la ricarica.

August Multiroom

WS150G

Delle due casse, WS150G è la più piccola. Misura nello specifico 18 x 6,9 x 5,6 centimetri e pesa intorno ai 480 grammi, paragonabile quindi alla maggior parte degli altoparlanti Bluetooth che si infilano nello zaino poco prima di partire per un pic-nic. Potenza 10W, è accompagnato da un radiatore passivo per l’amplificazione delle basse frequenze.

August Multiroom

WS300G

Più grande e pesante della precedente, misura nello specifico 25,6 x 8 x 10,4 centimetri e pesa ben 1,4 chilogrammi, difficilmente quindi si presta per l’uso outdoor, quantomeno per la minore tascabilità. Al suo interno incorpora un sistema di driver da 15W ed un subwoofer per i bassi.

August Multiroom

Come è fatto

Che si tratti di uno o dell’altro, i due amplificatori sono esteticamente “quasi” identici. Di forma parallelepipoidale, sono accompagnati da una base gommata con 6 piedini (8 piedini nella più grande) ed un’altrettanto gommata superficie superiore dove sono incassati grandi pulsanti per la gestione rapida della riproduzione musicale e, in una colonna sul lato sinistro, gli indicatori LED per le varie tipologie di collegamento (WiFi, Bluetooth, NFC) e per i due pulsanti WPS e cambio di Modalità.

August Multiroom

La più ampia superficie che circonda le casse e protegge i componenti interni è traforata ed in metallo, accompagnata frontalmente dal logo in rilievo dell’azienda e, sul retro, alcuni ingressi e interruttori. In comune hanno lo switch ON/OFF, la presa AUX e quella microUSB per la ricarica: WS150G ha in aggiunta uno slot microSD mentre WS300G una presa USB, entrambi per la lettura di MP3 rispettivamente da schede microSD e chiavette o hard disk esterni.

yuri-di-prodo-macitynet-2016-img_7456-august-multiroom yuri-di-prodo-macitynet-2016-img_7461-august-multiroom

Multi Mode, come funziona

Senza dilungarci troppo nell’uso tramite Bluetooth, NFC, cavo AUX o nella lettura di musica dai supporti esterni, comune a quasi la totalità degli altoparlanti wireless, ci addentriamo invece nella modalità che la società chiama “Multi” e funzionante soltanto tramite WiFi, quindi necessariamente sfruttando l’hotspot dello smartphone o, ancor meglio, la rete domestica (il sistema supporta AirPlay).

Le nostre prove, sebbene la confezione indichi chiaramente la compatibilità anche con Android, sono state svolte totalmente da iOS, pertanto ci concentreremo nel descrivere modalità ed impressioni d’uso attraverso questo sistema.

E’ innanzitutto necessario scaricare l’app AugustAlink (qui per iOS, qui per Android). Solo così sarà possibile trasmettere la musica, accoppiare le casse e sincronizzare il flusso audio, oltre che gestire le varie funzioni disponibili.

Al primo avvio verrà avviato il WiFi Setup Wizard, un procedimento guidato necessario per collegare l’app alla rete WiFi di casa. In pochi click, dopo aver selezionato la rete ed inserito la relativa password, il sistema sarà pronto all’uso.

A questo punto è necessario cliccare il pulsante WPS in una delle casse August Multiroom e premere poi il tasto Next su schermo per abbinare l’altoparlante al sistema. L’operazione richiederà dai 10 ai 60 secondi circa. Al termine, sarà sufficiente cliccare il tasto “+” per aggiungere un’altra cassa e ripetere la procedura, dalla pressione del tasto WPS in avanti, per collegare tutte le casse acquistate (ovviamente quest’operazione potrà essere eseguita anche in futuro).

Creata la propria configurazione non resta che riprodurre gli album in locale nell’app Musica o qualsiasi altro flusso audio proveniente da Spotify, YouTube e qualsiasi altro servizio di streaming online.

L’applicazione è localizzata in italiano anche se la traduzione, per qualche funzione, non è perfettamente corretta. Il produttore ci ha tuttavia recentemente avvisati del fatto che l’app sta per essere aggiornata con – tra le altre cose – una migliore traduzione delle varie funzioni per la nostra lingua, quindi quello che avremmo potuto definire un piccolo difetto del sistema sarà presto risolto con il prossimo update.

Multi Mode, prime impressioni d’uso

Dopo diverse prove abbiamo constatato che questa modalità, come accennato in precedenza, si rivela particolarmente utile in due diversi contesti. Da un lato, si può ascoltare lo stesso brano musicale posizionando ciascuna cassa in una diversa stanza della casa, dall’altro si può creare una sorta di sistema dolby surround all’interno della stanza posizionando le casse in più punti.

In entrambi i casi, attraverso l’app, è necessario collegare le casse tra loro. Per farlo è sufficiente trascinare la rispettiva icona di una, sopra l’icona dell’altra cassa: così facendo comparirà un collegamento virtuale che legherà le casse tra loro. Per poter essere portato a termine, questo accoppiamento richiede all’incirca 5–10 secondi.

August Multiroom

Nel multi-stanza

Nell’uso multi-stanza, nel momento stesso in cui si clicca il tasto Play, tutte le casse cominceranno a suonare all’unisono. Ci potremo quindi spostare liberamente tra le stanze per ascoltare lo stesso album, sia se ci troviamo a dover affrontare le pulizie di casa da soli, sia se tutta la famiglia è d’accordo nel voler ascoltare la stessa canzone. In caso contrario, basta un click per spegnerne una o semplicemente disattivare il collegamento ed usarla, in maniera indipendente, tramite Bluetooth.

Anche la più piccola offre un’audio davvero pulito, corposo e molto forte anche al massimo del volume. I bassi sono presenti e ben distinguibili, ed in generale si riesce a riempire tranquillamente una stanza di medie dimensioni. WS300G è praticamente identica nella qualità sonora, ma riesce a fare qualcosa di più sia a livello di volume, sia nell’amplificazione dei bassi, che fanno letteralmente vibrare il piano su cui poggia lo speaker.

August Multiroom

La musica che circonda

Ci ha letteralmente spiazzato l’uso delle casse all’interno di una sola stanza. Abbiamo fatto qualche prova posizionandole inizialmente sul mobile davanti al televisore, con WS300G al centro e due WS150G ai lati della cassa più grande. In questa posizione, nonostante il terzetto, non abbiamo notato grandi vantaggi. Certamente l’audio è molto più potente, ma a parte questo ci è sembrato come trovarci di fronte ad uno stereo classico piuttosto che a tre casse Bluetooth.

E’ stato però sufficiente spostare i due altoparlanti in due angoli opposti della stanza per accorgerci dell’importante vantaggio che si ha combinando due o più casse di questo sistema. Improvvisamente la musica diventa avvolgente ed al massimo del volume è difficile anche soltanto riuscire a parlare con un’altra persona presente nello stesso locale.

August Multiroom

In questa modalità diventa ancora più interessante una particolare personalizzazione del software nel caso in cui ci troviamo da soli ad ascoltare un album musicale. Con un click ciascuna cassa può passare dalla riproduzione LR alla sola riproduzione L o R: in pratica è possibile separare i canali sinistro e destro per ciascun singolo altoparlante.

Una buona configurazione è quella di usare la cassa WS300G in modalità LR e le più piccole WS150G in modalità L ed R rispettivamente per l’altoparlante posizionato alla nostra sinistra ed alla nostra destra. Anche soltanto con due casse con i canali separati, posizionate ai lati dell’ascoltatore, possono bastare per garantire un eccellente effetto stereo nell’ascolto musicale, specialmente con quei brani mixati ad hoc che fanno uso dei canali separati per spostare la musica da un orecchio all’altro.

August Multiroom

Conclusioni

August Multiroom non è un semplice altoparlante Bluetooth. Se lo si acquista soltanto per questo motivo, allora economicamente parlando è più conveniente puntare ad altro, in quanto ad un prezzo certamente inferiore si potrà godere delle stesse funzioni.

Chi acquista una cassa di questa serie lo fa in previsione di prenderne almeno un’altra, subito o in futuro, in quanto è nella modalità Multi che fa davvero la differenza. Il collegamento wireless è piuttosto intuitivo grazie alla configurazione guidata, meno invece l’accoppiamento tra le varie casse, quantomeno nei primi dieci minuti di utilizzo.

La qualità audio è notevole, e soltanto dopo aver avuto la possibilità di riprodurre lo stesso album in più stanze contemporaneamente o nella stessa stanza da più angoli della stessa ci si renderà davvero conto che non si potrà più fare a meno di questo sistema.

Sia nell’ascolto musicale di brani in locale, sia nello streaming audio non abbiamo notato alcuna latenza, né con Spotify, né con i video di YouTube. Sono invece inutilizzabili nei videogame. Abbiamo fatto qualche prova con Asphalt Xtreme, constatando che il crash di un incidente con l’auto veniva trasmesso dopo 5–7 secondi dal momento in cui era avvenuto durante la corsa.

August Multiroom

Pro

  • Modalità Multi tramite WiFi con iOS e Android
  • Bluetooth, NFC e AUX
  • presa microSD (su WS150G) e USB (su WS300G)
  • Autonomia (10 ore circa per WS150G, 8 per WS300G)
  • Alta qualità dei materiali
  • Ottima presenza dei bassi

Contro

  • Non immediate nell’uso in modalità Multi
  • Prezzo al di sopra di altre casse Bluetooth
  • Streaming inusabile con i videogiochi

Prezzo al pubblico

August Multiroom è in vendita su Amazon. La cassa WS150G costa 89,95 euro. La più grande WS300G costa 109,95 euro.

August Multiroom

Offerte Speciali

Sconto boom da 126 euro su Apple Watch 3 GPS+Cellular: lo pagate solo 242,90€

Super-sconto di 126 euro su Apple Watch 3 GPS+Cellular: lo pagate solo 242,90€

Su Amazon Apple watch 3 da 38mm in versione con rete cellulare è al prezzo più basso di sempre: solo 242,90 euro, il 28% in meno del prezzo attuale e uno sconto di 126 euro.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,363FansMi piace
95,039FollowerSegui