Avantree HS102, in prova lo stand ottimizzato per tutte le cuffie

Le cuffie per computer o per la TV sono belle e comode, ma quando non le usiamo non si sa mai dove metterle, e non è una cosa da sottovalutare. Meglio optare per uno stand apposito, elegante e funzionale

HS102 è una sigla che identifica uno stand per le cuffie, capace di ospitarle quando non le usiamo. Sia, chiaro, qui a Macitynet le cuffie ci piacciono molto, meglio se Bluetooth e di qualità.

Le usiamo per deliziarci delle sinfonie di Hans Zimmer e Jack Wall, la dolce malinconia di Jóhann Jóhannsson ma non disdegniamo neppure le ballate dei Metallica e quell’aria da cattivi ragazzi dei Led Zeppelin: nonostante questo c’è sempre qualche collega che vuole sentire l’ultimo brano della boy band del momento e le cuffie sono la nostra ancora di salvezza.

Il problema è che quando non le usiamo non si sa mai dove metterle: in cassetto o sopra la scrivania occupano troppo spazio, non solo per l’ingombro vero e proprio ma anche spesso per i cavi che poi rischiano di cozzare con le chiavette USB, i mouse e tutti gli altri aggeggi che oramai sostano fermamente a fianco di mouse e tastiera.

Uno stand per le cuffie è un acquisto che, inizialmente, non sembra così necessario, ma un po’ alla volta la sua utilità si mostra chiara, in particolare se l’investimento sulle cuffie è stato importante e vogliamo preservarne, oltre alla qualità d’ascolto, anche tutte le caratteristiche costruttive (evitando graffi e specialmente cadute indesiderate).

HS102

Per molti, forse per tutti

Avantree con HS102 propone un interessante Stand in grado di sostenere diversi tipi di cuffie, a partire dalle Audition Pro dello stesso marchio (di cui abbiamo parlato qui) sino ai più famosi modelli nel mercato (AKG, Bowser&Wilkins, Bose, Sony, Razer e altri).

Si tratta in effetti di un prodotto abbastanza semplice, un braccio in metallo capace di sostenere un paio di cuffie sorreggendole nell’arco superiore, con alla base un incavo adatto agli accessori, come una antenna USB (nel caso delle cuffie che utilizzano un wireless dedicato) oppure un cavo (per le cuffie analogiche). Tuttavia ci sentiamo di sottolinearne l’utilità che oltre a rendere  la scrivania più ordinata, sono anche un buon oggetto d’arredamento in salotto e salvano lo spazio di un cassetto.

HS102, il fai da te facile e pratico

La scatola che arriva presenta lo stand smontato, perché probabilmente da montato avrebbe occupato troppo spazio e sarebbero saliti i costi di spedizione. Ad ogni modo il montaggio è una operazione di pochissimi minuti, nella parte posteriore della scatola vigono le istruzioni e in pratica in tre passaggi lo stand è bello che pronto.

La parte superiore e inferiore è in gomma morbida, atta a reggere rispettivamente l’archetto o a sostenere accessori come antenne, cavi, jack e adattatori vari (ma anche chiavi dell’auto, chiavette USB o altro, la scrivania ne sarà piena). Il braccio, leggermente inclinato, è in metallo satinato, elegante ma discreto in completo scuro.

HS102

L’altezza di 25 centimetri dello stand garantisce la compatibilità con la totalità delle cuffie in commercio: noi l’abbiamo testata con almeno sei paia di cuffie che avevamo a disposizione (2 AKG, Audio MX, Beyerdinamic, Razer, Avantree) e il braccio ha sempre lavorato correttamente. Solo in occasione delle Razer, il sostegno in gomma superiore si è dimostrato troppo stretto per alloggiare l’arco in formato maxi di queste ultime, che invece che entrare nell’incavo, appoggiavano semplicemente sopra.

La parte inferiore, che tra l’altro mostra anche il marchio di Avantree stampato (però con una gomma così morbida, forse con il tempo destinato a sparire) è destinata a ospitare oggetti, e la superficie abbastanza viscosa è comoda per appoggiare e prendere, senza lasciare scivolare nulla.

La mano de dios delle cuffie

Molti lettori leggeranno questa recensione pensando si tratti di un oggetto del tutto inutile, ma chi ha davvero un paio di cuffie e ne apprezza le qualità non può fare a meno di pensare come uno stand completi l’acquisto, magari di qualche centinaio di Euro, e si riveli utile e elegante allo stesso tempo. Ovviamente ogni utente valuterà in base alle proprie esigenze, ma considerando il prezzo di 24,99 Euro in offerta su Amazon.it è sicuramente una piccola parte rispetto al costo di un qualsiasi paio di cuffie Bluetooth da salotto o da studio, e in buona parte anche per quelle a cavo.

 

Design:
0 out of 5 stars (0,0 / 5)
4,5:
0 out of 5 stars (0,0 / 5)
Facilità-d’uso:
4.5 out of 5 stars (4,5 / 5)
Prestazioni:
0 out of 5 stars (0,0 / 5)
4,5:
0 out of 5 stars (0,0 / 5)
Qualità/Prezzo:
4 out of 5 stars (4,0 / 5)
Average:
1.4 out of 5 stars (1,4 / 5)

 

Pro:
• Elegante e utile
• La parte inferiore è comoda anche per altri usi

Contro:
• L’alloggio superiore non incastra bene su tutte le cuffie

Prezzo: 24,99 Euro