Blackmagic Micro Cinema Camera, riprese da Oscar direttamente dal drone

Sta per essere presentata Blackmagic Micro Cinema Camera, una videocamera che registra in RAW con 13 stop di gamma dinamica e pesa appena 350 grammi, perfetta da agganciare sul drone

Una telecamera pensata per riprese aeree di qualità cinematografica. Si chiama Blackmagic Micro Cinema Camera ed è stata avvistata al National Association of Broadcasters da un utente che ne ha condiviso il cartellone pubblicitario su Twitter.

Ancora poche le informazioni relative a questo nuovo gioiello che sarà probabilmente svelato nelle prossime ore. Quel che si apprende dall’immagine, che alleghiamo in calce all’articolo, è che si tratta di una videocamera pensata per registrare video di qualità direttamente dal drone volante, strumento sempre più commerciale ed utilizzato, per l’appunto, anche da chi ha intenzione di girare un film sfruttandolo per particolari riprese aeree.

La Blackmagic Micro Cinema Camera è in grado di registrare video in RAW attraverso un sensore denominato Super 16 (il 30% più piccolo di quello utilizzato dalle macchine micro4/3) con 13 stop di gamma dinamica. Dovrebbe pesare intorno ai 350 grammi solo il corpo, 500 grammi se si utilizza la lente pancake 20mm f/1.7 di Panasonic, un peso molto leggero che permette di agganciarla a droni più economici da 700-3.400 dollari.

Blackmagic Micro Cinema Camera