fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Blackmagic URSA Mini Pro 12K è la nuova cinepresa digitale 12K 60fps

Blackmagic URSA Mini Pro 12K è la nuova cinepresa digitale 12K 60fps

Blackmagic Design ha presentato URSA Mini Pro 12K, cinepresa digitale con sensore avanzato Super 35 di 12.288 x 6480 per immagini 12K, 14 stop di gamma dinamica e riprese ad alto frame rate fino a 60 fps in 12K con 80 megapixel per fotogramma.

Questo modello di terza generazione supporta il colore Blackmagic Generation 5 e indicata come in grado di offrire prestazioni superiori di Blackmagic RAW.

Il produttore riferisce che il sovracampionamento del 12K offre immagini 8K e 4K “sensazionali”, con tonalità della pelle delicate e i dettagli delle cineprese di alta fascia. È possibile riprendere a 60 fps in 12K, a 110 fps in 8K e fino a 220 fps in Super 16 4K. URSA Mini Pro 12K vanta un attacco obiettivo PL intercambiabile, filtri ND integrati, doppio slot per schede CFast e SD UHS II, porta di espansione USB-C SuperSpeed e altro ancora.

Il produttore afferma che la nuova cinepresa è perfetta per i lungometraggi, le serie televisive e il grande formato IMAX immersivo.

Blackmagic URSA Mini Pro 12K è la nuova cinepresa digitale 12K

Blackmagic URSA Mini Pro 12K integra un sensore con una risoluzione nativa di 12.288 x 6480, ovvero 80 megapixel per fotogramma. Il Super 35 dispone di 14 stop di gamma dinamica e un ISO nativo di 800. Questo nuovo sensore 12K rileva la stessa quantità di pixel rossi, verdi e blu ed è stato ottimizzato per immagini a risoluzioni diverse. È possibile girare in 12K a 60 fps o affidarsi al ridimensionamento interno per lavorare in RAW 8K o 4K fino a 120 fps senza crop o variazioni del campo visivo. L’attacco obiettivo intercambiabilepermette di scegliere tra un’ampia varietà di lenti vintage e moderne per catturare immagini e dettagli con gli obiettivi preferiti.

Il sensore di URSA Mini Pro 12K e Blackmagic RAW sono stati sviluppati insieme per semplificare i flussi di lavoro RAW 12K a 12 bit. Il codec Blackmagic RAW di nuova generazione permette di filmare in 12K e montare il materiale sul laptop, impossibile con qualsiasi altro codec. La risoluzione del sensore offre la libertà di reinquadrare le riprese in post produzione per esportare in 8K e 4K. Sarà come ottenere un progetto multicamera da una sola cinepresa, perfetta anche per i formati verticali e quadrati.

Blackmagic URSA Mini Pro 12K è la nuova cinepresa digitale 12K

Il produttore prla di immagini cinematografiche di qualità 12 bit con 80 megapixel fino a 60 fotogrammi per secondo. Le opzioni qualità costante Q0 e Q5 e le nuove Q1 e Q3 mantengono invariata la qualità, cambiando il grado di compressione in base alla complessità della scena. Le opzioni di codifica a bitrate costante 5:1, 8:1, 12:1 e la nuova 18:1 generano le migliori immagini possibili e file di dimensioni prevedibili e costanti. È anche possibile registrare in RAW su due schede contemporaneamente, ovvero filmare in 12K o 8K sulle CFast o UHS II anche ad alto frame rate. Blackmagic RAW salva i metadati della camera, i dati dell’obiettivo, il bilanciamento del bianco, le informazioni del ciak digitale e le LUT personalizzate per garantire immagini uniformi dal set alla post produzione.

Blackmagic URSA Mini Pro 12K è la nuova cinepresa digitale 12K

Filmare in RAW a 12K significa avere un controllo completo di dettagli, esposizione e colore in post produzione. Blackmagic RAW è stato sviluppato per velocizzare la post produzione in 12K, rendendola semplice come per i classici file HD o Ultra HD. È ottimizzato, multithread, e compatibile con più core della CPU e con l’accelerazione GPU per lavorare con Apple Metal, CUDA e OpenCL. Questo permette di usare direttamente i file RAW della camera, senza proxy. Le immagini Blackmagic RAW sono presentate come in grado di fornire una risoluzione e una qualità “impareggiabili” per gestire colore, keying, compositing, reinquadratura, stabilizzazione e tracciamento in 4K o 8K.

URSA Mini Pro 12K è più cineprese in una perché consente di girare a risoluzioni e frame rate standard in 4K, 8K e 12K. Grazie agli 80 megapixel per fotogramma a 60 fps in RAW, si catturano foto e immagini in movimento dalla stessa cinepresa, anche fino a 60 fps a 12.288 x 6480 12K in 17:9. Per i frame rate più alti arriva a 110 fps a 8192 x 4320 e a 140 fps a 8192 x 3408, consentendo di usare il sensore in modalità finestra Super 16 per catturare il 4K a 220 fps a 4096 x 2160 DCI. Oltre a opzioni flessibili di frame rate e risoluzione, URSA Mini Pro 12K offre un rendering del movimento ottimizzato, generando contorni più armoniosi in 8K e 4K anche a frame rate inferiori.

La cinepresa offre due slot per schede CFast, due slot per SD UHS II e una porta di espansione USB-C SuperSpeed per registrare sui vloci drive SATA e NVMe. URSA Mini Pro 12K è anche in grado di registrare contemporaneamente su entrambe le CFast fino a 900MB/s o su entrambe le SD UHS II fino a 500MB/s. La porta di espansione USB-C sul retro offre una terza opzione per registrare sulle unità flash USB-C fino a 900MB/s, e catturare immagini 12K fino a 60p o 8K fino a 110p sul supporto a scelta.

L’attacco è intercambiabile: permette di alternare PL, EF e F, e URSA Mini Pro 4.6K G2 anche i modelli B4. Si possono usare i grandi obiettivi cinematografici PL di alta qualità, i modelli fotografici EF o F, e i B4 per il broadcast.

URSA Mini Pro ha in dotazione la versione completa del software DaVinci Resolve Studio (montaggio, correzione colore, post audio ed effetti visivi). Il prezzo di listino negli USA è di 9995$.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Airpods 2 ad un prezzo “cinese”: 110,69 euro. È il più basso di sempre!

Su Amazon gli AirPods 2 scendono al minimo storico: solo 110,69 euro, il prezzo di discrete cuffiette cinesi
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,706FansMi piace
93,892FollowerSegui