fbpx
Home Hi-Tech Windows e PC Blue Screen of Death: numerosi PC Windows bloccati dopo l’ultimo aggiornamento

Blue Screen of Death: numerosi PC Windows bloccati dopo l’ultimo aggiornamento

Anche se Windows XP è ormai ufficialmente in pensione, la famigerata Blue Screen of Death non è un lontano ricordo per gli utenti PC che in questi giorni tornano ad essere colpiti da errori gravi di sistema provocati da uno degli ultimi aggiornamenti rilasciati da Microsoft. L’update di cui stiamo parlando è indicato con il codice MS14-045: rilasciato martedì 12 agosto avrebbe dovuto risolvere tre seri problemi, tra cui una vulnerabilità delle font e anche una relativa al kernel di Windows, un elemento fondamentale del sistema operativo.

Subito dopo la diffusione dell’update numerosi utenti PC hanno lamentato il blocco completo del computer con la comparsa della celebre Blue Screen of Death, la schermata blu della morte che appare all’avvio del sistema rendendo inutilizzabile il PC. Il forum di Microsoft  con i post delle lamentele degli utenti contiene oltre 380 messaggi ed è stato visualizzato da oltre 50mila persone, indicando così possibili problemi per un elevato numero di utenti, così come riporta Computerworld.

Nonostante la rapida diffusione dei problemi Microsoft ha rimosso il link per scaricare l’aggiornamento solo diversi giorni dopo. La multinazionale di Redmond ha aggiornato la FAQ dell’update consigliando agli utenti di rimuovere l’update, avvisando che saranno pubblicate novità non appena disponibili. L’aggiornamento difettoso sembra colpire in modo particolare gli utenti di Windows 7 a 64bit: Microsoft consiglia di riavviare il computer in Safe Mode ma non sempre risulta possibile. In molti casi occorre utilizzare i CD originali inclusi con il computer oppure ricorrere alla funzione System Restore per portare il PC all’ultimo stato di funzionamento, prima dell’installazione dell’update.

Blue Screen of Death 800

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB ancora più giù: solo 1318 €, risparmiate oltre 200€

MacBook Air 512 GB da rubare, 1269 euro: risparmiate 260 euro!

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: solo 1269 euro invece che 1529. Prezzi convenienti su tutti i colori e consegna veloce.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,540FansMi piace
94,186FollowerSegui