fbpx
Home Hi-Tech Android World Bowers & Wilkins: il nuovo Zeppelin Wireless ridefinisce suono e design

Bowers & Wilkins: il nuovo Zeppelin Wireless ridefinisce suono e design

Il primo Zeppelin di Bowers & Wilkins ha ridefinito sette anni fa la categoria degli speaker monolitici, offrendo una qualità audio superiore in un dispositivo dal design originale da accoppiare con iPhone e iPad. Lo storico costruttore britannico presenta oggi il nuovo Zeppelin Wireless completamente riprogettato, esternamente e internamente, spingendo oltre la fusione tra eleganza e suono.

Pur mantenendo il design dell’originale, ora lo chassis è più filante ma anche più robusto: la fascia anteriore è più spessa del 50% mentre inserti di rinforzo realizzati in fibra di vetro progettati ad hoc, irrobustiscono il cabinet per riprodurre audio a qualsiasi livello di volume privo di vibrazioni.

All’interno la riproduzione è gestita da un processore DSP il doppio più potente ed è stata completamente rivista la progettazione dei driver. Il nuovo subwoofer misura 6 pollici per bassi più potenti, i tweeter sono a doppia cupola e disaccoppiati dal mobile: rivisti anche i midrange. Il costruttore dichiara bassa risonanza, minori distorsioni per una diffusione sonora ancora più pulita e intelligibile per ogni tipo di musica.

Screenshot 2015-10-08 12.54.45

 

In occasione del lancio del nuovo Bowers & Wilkins Zeppelin Wireless è stata aggiornata l’app di controllo: ora è disponibile non solo per iPhone, iPad e dispositivi Android ma anche per Mac e PC, in questo modo lo speaker wireless può essere sfruttato da qualsiasi computer e dispositivo mobile. Zeppelin Wireless comunica tramite Bluetooth ed è compatibile con AirPlay di Apple, aptx e anche Spotify Connect. È già disponibile al prezzo di 699 euro.
I prodotti B&W sono distribuiti in Italia da AudioGamma.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,799FansMi piace
92,946FollowerSegui