Il cabinet arcade MAME più piccolo al mondo è un incubo da giocare

La nostalgia delle sale giochi può avere strani effetti. Un appassionato ha creato il cabinet arcade MAME più piccolo al mondo: funzionano tutti i classici ma per giocare è meglio optare per altre soluzioni

cabinet arcade MAME mini

Abbiamo visto cabinet arcade MAME costruiti a grandezza naturale, integrati in soluzioni da tavolo e dentro a vecchi computer dismessi. Mancava però il cabinet arcade MAME più piccolo al mondo, lacuna che finalmente ora è stata risolta da un super appassionato.

Creato da Phillip Burgess e presentato su Adafruit, lo store online fondato da Limor “Ladyada” Fried, hacker e ingegnere in gonnella del MIT che ora impiega 50 persone a New York, il progetto del cabinet arcade MAME è proposto esclusivamente come progetto didattico e non come kit in vendita.

Il perché è facilmente spiegato: basato su un Raspberry Pi Zero e dotato di amplificatore audio I2S classe D, permette di giocare su uno schermo RGB OLED da 0,96 pollici, praticamente il quadrante di uno smartwatch. Le misure sono veramente lillupuziane: il cabinet arcade MAME più piccolo al mondo misura solamente 6,72 cm in altezza, 3,36 cm in larghezza e con una profondità di 3,58 cm.

È sorprendente constatare che nonostante queste caratteristiche e dimensioni, è possibile eseguire la maggior parte dei videogiochi classici, ma schermo, joystick e pulsanti non sono l’ideale per affrontare la già notevole difficoltà dei titoli arcade anni ’80 e ’90.
cabinet arcade MAME 1