Il CEO di Nvidia sulla partnership tra Intel e AMD per le GPU: “Strategia perdente”

L’amministratore delegato di Nvidia, Jen-Hsun Huang dice che l’accordo tra AMD e Intel per la produzione di CPU con integrata la tecnologia Radeon di AMD per le GPU, è una strategia perdente ma che la mossa è il "pubblico riconoscimento dell'importanza delle GPU".

Jen-Hsun Huang
Jen-Hsun Huang

I risultati finanziari dell’ultimo trimestre fiscale di Nvidia hanno evidenziato vendite per 2,64 miliardi di dollari, un incremento del 32% rispetto al valore di 2 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno, crescita consistente anche rispetto al trimestre precedente, con un aumento del 18% e record in termini di utile operativo pari a 895 milioni di dollari.

Il CEO di Nvidia, Jen-Hsun Huang, nel corso degli annunci relativi al trimestre fiscale ha parlato di vari argomenti, incluso l’accordo tra Intel e AMD per la produzione di CPU Kaby Lake con integrata GPU con tecnologia Radeon di AMD.

Alla richiesta se la nuova partnership tra AMD e Intel causerà problemi a Nvidia per le future GPU, Huang ha risposto: “Non esattamente, penso sia una strategia perdente per AMD. Il loro ruolo guida per le future generazioni è ora in discussione” spiegando ancora che la mossa è il “pubblico riconoscimento dell’importanza delle GPU”.

Nel mercato GPU c’è molto fermento e Intel ha anche assunto Raja Koduri, ex esperto AMD e Apple ora a capo del nuovo Core e Visual Computing Group di Intel, creato con l’intenzione di soluzioni grafiche di fascia alta, destinate a un’ampia gamma di settori per fare concorrenza a Nvidia e AMD nel mercato delle schede video.

Jen-Hsun Huang, Co-fondatore, Presidente e CEO di Nvidia
Jen-Hsun Huang, Co-fondatore, Presidente e CEO di Nvidia

Tra i motivi verso i quali c’è sempre maggiore interesse per il mondo delle GPU non solo potenzialità grafiche, funzionalità legate al calcolo parallelo utili nell’ambito della Realtà Vietuale, dell’intelligenza artificiale ma anche funzionalità legate a un mondo completamente diverso: le criptovalute, con immense reti di miner (minatori) che sfruttano l’enorme potenza computazionale per la rete la GPU a eseguire calcoli che consentono di validare blocchi di transazioni.

Il CEO di Nvidia ha anche affermato che L’AI diventerà fondamentale per lo sviluppo del particolare segmento commerciale, spiegando che le auto a guida autonoma sono più vicine che mai e prevendendo “entro tre, quattro anni” auto con passeggeri trasportati da veicoli a guida autonoma.