Al CES 2016 AEE prova a sfidare DJI con i nuovi droni AP12 e A20

Al CES 2016 AEE presenta nuovi droni per sfidare DJI e i grandi del settore: AP12 è il nuovo drone che vola per 20 minuti, dotato di una fotocamera Full HD a 60fps. Il modello di punta, però, è A20, con camera 4K.

Al CES 2015 AEE prova a insediarsi nel palcoscenico dei droni, proponendo nuovi quadricotteri, dotati di caratteristiche di tutto rispetto. Ai modelli AP10, AP 10 Pro e AP11, si aggiungono adesso AP12 e il nuovo A20, che promette di dar battaglia ai grandi della categoria, con una camera 4K.

AP12 è dotato di una fotocamera integrata, supportata da un gimbal a 3 assi, in grado di registrare video in 1080p a 60 fps, stabilizzati meccanicamente. Promette un’autonomia di volo fino a venti minuti a una velocità massima di 44 miglia all’ora, pari a circa 70 chilometri orari. Il drone, all’apparenza molto compatto, pesa 3,3 chili e può essere pilotato fino a 700 metri di distanza, con una visuale in prima persona grazie allo streaming video fornito in tempo reale dalla camera. Dispone di una modalità di volo “follow me”, per seguire il padrone in totale autonomia.

Altro protagonista in fiera per AEE è stato il nuovo A20, drone dotato di una fotocamera 4K. La serie A20 è composta al suo interno da tre diversi modelli, che saranno rilasciati nel 2016. Tra le caratteristiche principali del nuovo modello la presenza di un sistema di puntamento per il volo automatico indoor, oltre alla possibilità di registrare video 4K a 30 fps e un range massimo di 500 metri.  Il drone utilizza un dispositivo di memoria MicroSD da 64GB e può scattare foto con risoluzione 16MP. Inoltre, la serie A20 sarà caratterizzata da un carrello retrattile, che permetterà maggiore campo visivo alla fotocamera, anche grazie alle tre differenti modalità proposte.

ces 2016 aee

La line up di droni A20 farà il suo debutto nella seconda metà del 2016, con prezzi ancora da stabilire, ma che certamente saranno inferiori a quelli della concorrenza, come da filosofia AEE.

Per ulteriori informazioni su questi droni rimandiamo al sito ufficiale del produttore, raggiungibile direttamente a questo indirizzo.