Al CES 2016 Black and Decker presenta batteria per utensili e smartphone

Al CES 2016 Black and Decker presenta la batteria intelligente, che funziona con trapani e tagliasiepi, ma che si controlla da iPhone e può ricaricare dispositivi esterni, come smartphone e tablet.

Gli accessori intelligenti circondano ormai il nostro quotidiano e al CES 2016 Black and Decker ha ben pensato di presentare una batteria smart, non solo in grado di fornire corrente a trapani elettrici e altri strumenti della società, ma di ricaricare anche un qualsiasi smartphone collegato.

Invece di creare strumenti intelligenti di per sé, Black & Decker ha pensato bene di espandere le funzionalità della nuova batteria intelligente, così da poter anche  ricaricare un dispositivo mobile esterno. Avrà un costo di 69 dollari, ossia poco più alto di una qualsiasi batteria esterna standard 20V agli ioni di litio; il valore aggiunto, però, è quello di poter essere compatibile con tutti gli utensili elettrici della società, oltre che con iPhone, iPad, dispositivi Android o qualunque altro device esterno che consente la ricarica tramite USB.

L’appellativo di “smart”, però, la batteria se lo guadagna anche per un altra caratteristica: funziona in abbinamento con l’applicazione per iOS e Android. In questo modo, l’utente sarà in grado di gestire diverse batterie alla volta, potendo assegnare a ciascuna un nome differente e distinguerle a seconda degli utilizzi: la prima, ad esempio, da utilizzare con un trapano e la seconda con il tagliasiepi. L’app mostra il livello di carica attuale di ogni strumento, e include una funzione di ricerca delle altre batterie, che si illumineranno ed emetteranno brevi, ma acuti, bip, per consentirne l’individuazione. C’è anche un pulsante “lock” che disattiva in remoto la batteria, fermando lo strumento in caso di pericolo per i bambini o soggetti non autorizzati ad accenderli.

Per altre informazioni sul CES, trovate tutte le novità in questa sezione di Macitynet.

CES 2016 Black and Decker