Chance The Rapper: l’esclusiva Apple Music vale 500mila dollari

Chance The Rapper svela alcuni dati su quanto offertogli da Apple per un’esclusiva di due settimane del suo disco Coloring Book

500mila dollari. Ecco quanto il rapper americano Chance The Rapper è stato in grado di guadagnare grazie ad un’esclusiva su Apple Music, siglata per l’uscita del suo ultimo disco Coloring Book.

Con una serie di tweet il rapper ha rivelato questo delicato dettaglio contrattuale in risposta a chi aveva tentato di mettere in dubbio la sua indipendenza musicale per via del suo legame con Apple. Come noto a chi lo segue, Chance the Rapper non ha un contratto con una casa discografica e ha sempre reso tutta la sua musica disponibile gratuitamente, rendendo la collaborazione con Apple Music abbastanza particolare.

Chance ha spiegato nei suoi tweets che Apple gli ha offerto 500.000 dollari per avere i diritti esclusivi per il suo album “Coloring Book” per due settimane. Inoltre Cupertino lo ha finanziato per creare uno spot per promuovere l’uscita del suo disco.

Dopo le due settimane in esclusiva, “Coloring Book” è poi diventato disponibile per tutti gratuitamente su SoundCloud.

La decisione di Chance ha attirato critiche da parte di alcuni dei suoi fan, che avevano sempre visto in lui uno dei massimi esempi fra gli artisti disposti a mettere a disposizione la loro musica gratuitamente su SoundCloud.

Chance The Rapper ha spiegato di aver accettato la proposta di Apple, per fare fronte ad un bisogno economico e si riferisce ad Apple come “brave persone”. Inoltre il rapper interviene anche nel dibattito musicale attuale, sostenendo che si possa guadagnare molto dalla “guerra dello streaming” a patto che gli artisti mantengano il controllo sul loro prodotto.

Qui di seguito i tweet di Chance The Rapper.