fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Cinque alternative economiche agli AirPods di Apple proposte da Anker

Cinque alternative economiche agli AirPods di Apple proposte da Anker

La comodità della totale assenza di fili e le più recenti tecnologie per un audio di qualità, ad un prezzo decisamente inferiore di quello degli AirPods. E’ la combinazione vincente di Anker, che allo stato attuale offre ben cinque diverse alternative economiche agli auricolari di Apple.

Tra le novità assolute ci sono i Liberty 2 Pro, dotati di un driver coassiale secondo Anker «Unico nel suo genere» e messo a punto da ingegneri audio vincitori di un Grammy, premio tra i più importanti degli Stati Uniti assegnato per i risultati conseguiti nel settore della musica e generalmente considerato come l’equivalente dei premi Oscar nel mondo del cinema.

«I nuovi Anker Liberty 2 Pro hanno un suono sonicamente accurato» afferma Rock Gao, direttore generale della divisione Soundcore di Anker «E sono capaci di offrire alti acuti, bassi pieni e ricchi al fianco di una gamma media delicatamente bilanciata, con una generale fedeltà sonora in tutte le frequenze».

Al momento questi nuovi auricolari, che vanno a rimpazziare i precedenti Liberty 2, sono in pre-ordine negli Stati Uniti al prezzo di 119 dollari e dovrebbero essere disponibili su Amazon a partire da martedì 8 ottobre.

Cinque alternative economiche agli AirPods di Apple proposte da Anker

Ad un prezzo inferiore ai 100 dollari saranno invece venduti i Liberty Air 2, ancora più vicini agli AirPods dal punto di vista del design e con le medesime caratteristiche wireless. Chiaramente dato il prezzo inferiore non avranno la stessa configurazione hardware della serie Pro, ma promettono comunque un audio di buonissima qualità a fronte di un’autonomia di 7 ore con una singola carica.

Qui sotto tutte le immagini delle cuffie Anker scattate ad IFA 2019.

Alla fiera di Berlino l’azienda ha presentato anche due nuove soluzioni dedicate allo sport: sono le cuffie Soundcore Spirit 2 e Spirit X2, con connessione cablata tra l’auricolare sinistro e quello destro. Il vantaggio del cavo, oltre alla possibilità di appendere le cuffie al collo tra una pausa e l’altra, sta nell’autonomia complessiva che si attesta intorno alle 14 ore per le Spirit 2 e 9 ore per le X2 che però diventano 36 ricaricandole tramite l’astuccio in dotazione.

Riguardo le altre differenze tra i due modelli, le cuffie Soundcore Spirit 2 (il prezzo si attesterà intorno ai 50 euro) sono certificate IP68 con SweatGuard, offrono bassi potenti con driver dinamici sovradimensionati e tecnologia BassUp e ricarica USB-C. Gli auricolari Soundcore Spirit X2 dono invece dotati di driver compositi da 12 mm e tecnologia Bass Turbo con l’aggiunta di un tubo acustico dietro il driver. Montano una tecnologia di riduzione del rumore per le chiamate e costeranno intorno ai 120 euro.

Al momento su Amazon.it tra gli auricolari wireless sono però già in vendita sia la precedente versione di questi ultimi, gli Anker Liberty Air a 99,99 euro, sia la serie più economica Anker Liberty Neo, attualmente proposta per meno di 60 euro. Per maggiori informazioni sui dispositivi e accessori di Anker cliccate qui.

Offerte Speciali

Apple Watch 4 GPS da 44 mm: solo 379,99  Euro

Apple Watch 3 a solo 245€; promo anche su Apple Watch 5

Su Amazon trovate in sconto Apple Watch 5 ed Apple Watch 3. Prezzi da 245 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,420FansMi piace
95,275FollowerSegui