fbpx
Home Offerte Hardware Con BundleHunt CloudMounter a 1,5$: così Google Drive, Dropbox, OneDrive diventano dischi...

Con BundleHunt CloudMounter a 1,5$: così Google Drive, Dropbox, OneDrive diventano dischi montati sul desktop

Volete usare i servizi cloud come se fossero dei dischi locali? Vi bastano 1,5 dollari per comprar e scaricare CloudMounter è una utility che consente di montare i dischi virtuali di servizi di hosting come Dropbox, Google Drive e altri ancora, alla stregua di dischi locali, senza bisogno di caricare i file che sono online sull’unità locale. Questa applicazione, parte del pacchetto BundleHunt, supporta Dropbox, Google Drive, Amazon S3, Microsoft OneDrive, (S)FTP, WebDAV e server OpenStack Swift nel Finder, permettendo di gestire questi servizi alla stregua di file e cartelle nel Finder.

Tutte le cartelle e i documenti di questi servizi visualizzati nel Finder non sono locali ma risiedono in realtà nel cloud. Il sistema è comodo in particolare per chi ha unità SSD di piccole dimensioni poiché non è necessario attivare operazioni di sincronizzazione tra unità locali e cloud. Le funzionalità di sincronizzazione supportate da vari servizi, permettono di avere accesso a tutti i file di una cartella sul cloud ovunque si è eseguito l’accesso al proprio account. Tutte le modifiche (aggiunte, eliminazioni ecc.) apportate ai file della cartella di un servizio saranno sincronizzate. Questo significa che, una volta sincronizzato un file in un servizio, è possibile accedervi da qualsiasi dispositivo (computer, telefono, tablet ecc.) collegato al proprio account, a patto ovviamente di avere spazio di archiviazione a sufficienza.

Con CloudMounter si lavora senza sincronizzazione, visualizzando cartelle e file sui server remoti allo stesso modo di quanto avviene con cartelle e file in locale.

L’applicazione si compra a 1,5$ dopo avere pagato i 5$ di ingresso al bundle (pagate le quali potrete comprare a prezzo speciale moltissimi altri programmi come i Drive Genius 5 (99$), Pagico (50$), Data Rescue 5 (99$), Camera Bag Cinema 49$), Intego Personal Backup X9 (30$), Lucid (50$), SimpleumSafe (36$), Labels & Addresses (50), CloudMounter (45$), PDF Convert Master (30$), Video Converter (40$), Aer (59$), Yummy FTP Pro (30$), PDF Converter (40$), Wolf (60$), MacOptimizer (29$), Narrator (40$), Data Backup (50$), FastCut (39$), DVD Burner (40$), Folder Syncronizer (40$), Montage (30$), Amberlight Pro (60$), Mac Total Security (30$), Duplicate Finder (30$), PDF Password Remover (35$), Commander One Pro (30$), Candy Apple (30$), Lens Flare Studio (30$) e Yummy FTP Watcher (30$) per un risparmio di ben 1240 dollari.

 

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui