fbpx
Home Macity Internet Come funziona la ricetta medica digitale per evitare la fila dal dottore

Come funziona la ricetta medica digitale per evitare la fila dal dottore

Gli strumenti e il funzionamento sono possibili da anni, ma solo con l’emergenza Coronavirus è arrivato l’impulso per rendere operativa e funzionante la ricetta medica digitale. Si tratta della semplificazione delle procedure, oltre che della digitalizzazione del documento, che tutti conoscono e utilizzano da sempre per ottenere dal proprio dottore la prescrizione dei medicinali, per poi recarsi in farmacia per acquistarli.

In questo modo infatti si evitano lunghe e file e attese negli ambulatori, un requisito fondamentale per il distanziamento sociale, un passo avanti verso snellezza e ditigalizzazione che si spera rimarranno con noi e si diffonderanno ulteriormente anche dopo l’emergenza Covid-19.
Con la ricetta medica digitale si evita la fila dal dottore

Come funziona la ricetta medica digitale

Il medico comunica al paziente il numero della ricetta medica digitale, o più brevemente e semplicemente, ricetta elettronica. Per farlo il dottore può utilizzare la posta elettronica certificata PEC oppure anche, incredibile, una mail semplice e ordinaria.

Ma le sorprese non finisco qui, perché il medico può comunicare il numero della ricetta elettronica anche con una telefonata a voce, tramite un messaggio SMS oppure anche tramite messaggio istantaneo su WhatsApp, a patto naturalmente che il paziente abbia prima comunicato il proprio numero di telefono cellulare. Infine il dottore può inserire il numero della ricetta medica digitale direttamente nel Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), nel caso in cui l’assistito lo abbia attivato.

Con la ricetta medica digitale si evita la fila dal dottore

Saltata una fila siamo pronti per la farmacia

Una volta ottenuto il numero della ricetta elettronica, l’assistito può comunicarla alla farmacia insieme al numero del codice fiscale riportato sulla propria tessera sanitaria. Naturalmente queste operazioni si possono fare direttamente al banco della farmacia, in persona al momento dell’acquisto.

Ma visto che ora abbiamo la ricetta medica digitale, nulla vieta ai farmacisti più smart di attivarsi per comunicare con i propri clienti via telefono, SMS e magari anche WhatsApp, in questo modo tutti i medicinali della prescrizione possono essere pronti per il recupero e il pagamento, riducendo ulteriormente file e attese.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano della pandemia coronavirus e degli impatti sul mondo della tecnologia, del lavoro e della scuola a distanza, oltre che sulle soluzioni per comunicare da remoto si parte da questa pagina.

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

Su Amazon iPhone XR da 64 GB scende ad un prezzo da Black Friday: 569,99 euro per la versione in colore nero
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,657FansMi piace
94,057FollowerSegui