fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Coronavirus, nel Regno Unito tutti gli Apple Store chiusi dopo il terzo...

Coronavirus, nel Regno Unito tutti gli Apple Store chiusi dopo il terzo lockdown

L’aumento dei casi di contagi ha obbligato il governo Tory a introdurre nuove restrizioni nel Regno Unito e le misure prevedono anche la chiusura di molti negozi al dettaglio, inclusi quelli di Apple.

Dopo la decisione del premier Boris Johnson, a cui è seguita anche quella della premier scozzese, Nicola Sturgeon, Apple non ha potuto fare altro che adeguarsi e chiudere temporaneamente tutti i suoi negozi in Inghilterra e Scozia. La Mela deve ovviamente rispettare le regole che prevedono lockdown per tutte le attività non essenziali. “Ora più che mai”, ha sottolineato Johnson, è fondamentale seguire le regole, riferendo di essere “più preoccupata che a marzo”.

Al pari di quanto avviene in altri paesi, le misure annunciate hanno l’obiettivo di contenere il dilagare dei contagi alimentati – tra le altre cose – dalle varianti del virus a individuati di recente, in attesa che le campagne di vaccinazione possano produrre gli sperati effetti immunitari a vasto raggio.

Coronavirus, nel Regno Unito tutti gli Apple Store chiusi dopo il terzo lockdown

Anche l’Irlanda del Nord è in lockdown, secondo quanto deciso nei giorni scorsi dalle autorità locali di Belfast, alla stregua di decisioni già prese da altre nazioni minoritarie del Regno Unito (Scozia e Galles).

Annunciando i risultati dei risultati finanziari del quarto trimestre dell’anno fiscale 2020, il CEO di Apple Tim Cook aveva parlator di risultati straordinari malgrado il continuo impatto della pandemia di COVID-19. “Dalla didattica a distanza agli home office, i prodotti Apple continuano ad essere una finestra sul mondo per gli utenti durante questa pandemia e i nostri team hanno lavorato per soddisfare le esigenze derivanti da questo momento particolare con creatività, passione e quel genere di grandi idee che solo Apple sa offrire”.


Tutti gli articoli di macitynet che parlano della pandemia coronavirus e degli impatti sul mondo della tecnologia, del lavoro e della scuola a distanza, oltre che sulle soluzioni per comunicare da remoto si parte da questa pagina.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui