Dati persi su iOS e non avete backup? Vi salva UltData

Tenorshare UltData per Mac e Tenorshare UltData per Windows promettono di recuperare contatti, messaggi, foto, note e molti altri documenti e dati persi o cancellati per errore dai propri dispositivi iOS

iPhone Data Recovery

Se avete cancellato un contatto in rubrica per errore, se avete perso le foto delle vostre vacanze, se il telefono si è bloccato e mostra una schermata di errore, se avete dimenticato il codice di sblocco dell’iPhone o ancora se avete perso dei dati importanti dopo un ripristino, c’è una soluzione che risponde a tutti questi problemi e si chiama UltData. Il software, sviluppato dalla Tenorshare, è compatibile anche con iOS 9 ed è disponibile in due versioni, una per Mac ed un’altra Windows, la cui differenza sta per l’appunto soltanto nel sistema operativo per il quale sono stati sviluppati.

Come spiegato promette il recupero di diversi dati spariti o cancellati per errore come potrebbero essere uno o più contatti in rubrica, il registro chiamate, i messaggi, gli allegati degli SMS, le note, la cronologia di Safari, gli eventi in calendario ed i promemoria. Ma non solo, il software è in grado di recuperare memo vocali, foto nel rullino, video, messaggi in segreteria, messaggi ed allegati di Whatsapp, Tango, Viber e documenti contenuti nelle applicazioni. L’utente – si legge nella scheda tecnica del software – può visualizzare un’anteprima di tutti i file semplicemente collegando il dispositivo al computer/Mac nel quale è installato ed avviato il programma. A quel punto può selezionare e recuperare anche semplicemente quelli interessati, oppure procedere con un ripristino totale di tutti i file.

Oltre ad agire direttamente sull’iPhone o iPad collegato, è anche possibile recuperare determinati file dai backup di iCloud ed iTunes (12.2), semplicemente passando per il programma. Il software infatti è in grado di collaborare con entrambi per far sì che uno o più file presenti anche in un vecchio backup possano essere ripristinati sul dispositivo con pochi click. Tutti i file possono eventualmente essere esportati anche in .txt, .xls, .xml, .jpg, .png ed altre estensioni, in questo modo è possibile anche semplicemente recuperare i dati lasciandoli in locale sul computer. Allo stesso modo, i contatti possono essere esportati all’interno di un file VCF o Vcard ed essere eventualmente importati su Android o semplicemente visionati da Mac e PC.

Il programma è già compatibile con i nuovi iPhone 6s e iPhone 6s Plus e supporta anche i precedenti iPhone 6/6Plus/5/5s/4/4s. Sul sito ufficiale, nelle rispettive pagine, trovate Tenorshare UltData per Mac e Tenorshare UltData per Windows. Le versioni in offerta costano attualmente 79,95 dollari anziché 129,95 dollari, tuttavia se volete provarli prima di acquistarli, c’è anche la possibilità di scaricare la versione trial (anche qui trovate sia Tenorshare UltData per Mac che Tenorshare UltData per Windows).

iPhone Data Recovery