fbpx
Home Macity Curiosità Eau De Space, la NASA lancia il profumo che vi porta nello...

Eau De Space, la NASA lancia il profumo che vi porta nello spazio

Chissà cosa penserebbe Jurij Alekseevič Gagarin del nuovo profumo Eau De Space. D’altronde è stato il primo uomo al mondo a galleggiarci, nello spazio. Magari già quel 12 aprile del ’61 oppure poco prima di salire a bordo della Vostok 1 per portare a termine la missione, se lo sarà chiesto anche lui: ma che profumo ha, lo spazio?

E’ probabile che anche milioni di noi altri se lo sono domandati almeno una volta nella vita, tutt’al più con questa pulce nell’orecchio ci state riflettendo quantomeno adesso. Sappiate che per scoprirlo non dovrete spendere milioni di euro per farvi un viaggetto nello spazio subito dopo Yusaku Maezawa, l’imprenditore giapponese che – salvo ritardi, nel 2023 – sarà anche il primo turista umano a fare un viaggio sulla Luna a bordo dello SpaceX di Tesla. Sarebbe certo più romantico ed emozionante, ma se è solo l’odore che vi incuriosisce allora vi bastano appena 26 euro per comprare già oggi il profumo imbottigliato dal team della NASA che, ci assicura, odora di spazio al 100%.

Eau De Space, la NASA lancia il profumo che sà di spazio

«E’ un odore forte ed unico» racconta l’astronauta della NASA Tony Antonelli «E va al di là di qualsiasi altro odore che possiate mai aver sentito sulla Terra». Gli altri del settore che hanno avuto la possibilità di saggiare in anteprima Eau De Space lo hanno descritto come un misto di «Bistecca scottata, lamponi e rum». Chissà, magari è questo quel che ne resta del Big Bang avvenuto 13,7 miliardi di anni fa: una miscela che sà di affumicato e di amaro.

Quel che invece è certo è che i chimici della NASA ci hanno lavorato per più di dieci anni. Inizialmente fu creato per dare agli astronauti un soffio di cosmo prima di lasciare l’atmosfera terrestre, quasi come un modo per rendere la transizione più graduale. L’idea di commercializzarlo è arrivata dopo ma si è riuscita a concretizzare soltanto adesso. «Era intrappolata dietro la burocrazia» ma grazie alla determinazione del team della NASA che aveva la ricetta tra le mani, insieme ad un pizzico di fortuna e ad un paio di richieste alle persone giuste, appellandosi al Freedom of Information Act (FOIA), adesso anche il grande pubblico può annusare lo spazio dal divano di casa.

Ma se ci state facendo un pensierino, non tergiversate troppo. La campagna di raccolta fondi lanciata su Kickstarter ha già superato abbondantemente il minimo necessario per avviare la produzione di massa – avevate forse dubbi? – e chi lo desidera può comprarne subito una bottiglia per poco più di 33 euro (che comprendono anche la spedizione verso l’Italia e la donazione di una seconda bottiglia al programma K-12 STEM) che gli sarà recapitata a ottobre o giù di lì. La fretta è dettata dal fatto che la società non ha in programma di produrre il profumo in serie al termine della raccolta fondi, quindi si tratterà di un gadget quasi più unico che raro. Giù le tapparelle, una spruzzata in salotto, occhi chiusi e un profondo respiro: benvenuti nello spazio.

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,664FansMi piace
94,033FollowerSegui