fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato eBay tradisce PayPal, non sarà più il metodo di pagamento principale

eBay tradisce PayPal, non sarà più il metodo di pagamento principale

eBay ha annunciato consistenti cambiamenti nella piattaforma di vendite online, inclusa l’adozione di un sistema di pagamenti alternativo a PayPal. In origine eBay e PayPal costituivano una sola società, ma anche dopo la separazione la collaborazione tra le due è sempre stata strettissima: in pratica da sempre PayPal è la piattaforma di riferimento per i pagamenti digitali su eBay, ma questo è destinato a cambiare nei prossimi mesi. Novità e cambio storico di strategia sono descritti in una mail inviata a venditori e utenti:

«Siamo lieti di annunciare che inizieremo a intermediare i pagamenti sulla nostra piattaforma eBay. La novità mira a ottimizzare l’esperienza dei nostri clienti. eBay gestirà la procedura di pagamento, semplificando l’intera esperienza di acquirenti e venditori. Abbiamo firmato un accordo con Adyen, una piattaforma globale di punta per la gestione dei pagamenti, che diventerà il nostro partner principale nell’elaborazione dei pagamenti. PayPal, il nostro partner di lunga data, sarà un’opzione offerta agli acquirenti eBay al momento del pagamento.

«Non devi effettuare alcuna azione per il momento. La transizione verso una completa intermediazione dei pagamenti sarà un processo che durerà degli anni». «Negli ultimi tre anni eBay ha apportato delle modifiche al suo modello di business con l’obiettivo di offrire la migliore selezione di prodotti e diventare la principale e più potente piattaforma di vendite online. Sviluppare le nostre capacità di pagamento è il prossimo passo in questa strategia».

ebay paypal - foto sede ebay

«L’intermediazione nei pagamenti porterà vantaggi significativi per i venditori eBay. Puoi aspettarti una struttura delle tariffe semplificata, un accesso ai fondi più facile da prevedere e la maggior parte dei venditori possono aspettarsi una riduzione dei costi di elaborazione dei pagamenti. Stiamo anche lavorando per fornire ai nostri venditori un punto centrale per monitorare e gestire la loro attività, che presto includerà anche le informazioni sui pagamenti».

«Siamo convinti che, offrendo agli acquirenti ulteriori opzioni di pagamento ed espandendo le opzioni di pagamento in più paesi, i venditori eBay potranno raggiungere un maggior numero di acquirenti e aumentare la conversione delle loro vendite». eBay inizierà l’intermediazione su scala ridotta in Nord America a partire dalla seconda metà del 2018 per poi espanderla nel 2019 in conformità con l’Accordo Operativo con PayPal.

«Prevediamo nel 2021 di aver fatto passare la maggior parte dei clienti della piattaforma alla nuova esperienza dei pagamenti”. Utenti e clienti di eBay non devono fare nulla. “Quando eBay si avvicinerà alla fase inziale della intermediazione comunicheremo ulteriori dettagli sul processo e sui prossimi passi che i venditori dovranno intraprendere».

eBay e Paypal erano in precedenza una sola azienda. eBay acquisì PayPal nel 2002 per 1,5 miliardi di dollari ma nel 2014 le due realtà si sono separate (sulla spinta dell’azionista Carl Icah), mossa che avrebbe dovuto metttere maggiormente in risalto il giro d’affari di PayPal come realtà indipendente da eBay.

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Su Amazon Apple Watch 5 con rete cellulare è in sconto. La versione alluminio rosa a quasi 45 euro in meno del prezzo di mercato
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,431FansMi piace
95,288FollowerSegui