Home iOS AppleTV Ecco la nuova Apple TV: accesso ad App Store, telecomando touch stile...

Ecco la nuova Apple TV: accesso ad App Store, telecomando touch stile Wii

Come da previsioni, al Keynote Apple è arrivata anche la nuova Apple TV, con accesso ad App Store e un telecomando touch e con capacità di leggere il movimento, in stile Wii.

«Cos’è la TV?» chiede Tim Cook spiegando che, sebbene ricopra un ruolo molto importante nella nostra vita, non cambia praticamente da decadi. L’esperienza utente è praticamente ferma nonostante ci sia molta innovazione con iPhone e iPad, ed è per questo che Apple ha deciso di fare qualcosa anche per questo settore.

Apple crede che il futuro della TV sia nelle applicazioni. La transizione infatti è già cominciata visto che in media spendiamo molto più tempo con computer e dispositivi iOS per lo streaming dei contenuti, piuttosto che guardarli sulla televisione. Le applicazioni d’altronde – spiega – sono migliori, permettono di vedere quello che si vuole, quando e dove si vuole interagendoci in un modo tutto nuovo. Ma per riuscire in questo è stato necessario cambiare l’hardware ed il software.

dsc2170

E’ Eddy Cue a mostrare la nuova Apple TV, partendo dal telecomando completamente rinnovato. Design minimale, ha quattro pulsanti: Play/Pausa, Menù, Microfono per richiamare Siri (si dice cosa si vuole parlando) e Display, oltre a due tasti per regolare il volume ed una superficie Touch in vetro che funge da trackpad, per interagire meglio con il software. Il telecomando si può usare come bacchetta magica per navigare tra i menù, e diventa anche un telecomando per giocare, o un “microfono” per accendere e spegnere la TV, oltre che regolare il volume tramite Siri. La batteria dura circa 3 mesi e si ricarica attraverso il connettore Lightning.

La Apple TV offre anche salvaschermi in HD che si adattano in base all’ora, mostrando immagini diverse di giorno e di notte. Nella schermata principale ci sono film e serie TV su itunes, poi App Store, app Foto e Musica: basta uno swipe sul telecomando per passare da una all’altra, ma si può anche chiedere a Siri di trovare – ad esempio – l’episodio di Modern Family con Edward Norton ed in un lampo Apple TV mostra direttamente proprio quella puntata. Si può anche chiedere di andare avanti o indietro e di mettere i sottotitoli. «Non ho capito cosa ha detto», e Siri torna indietro di 15 secondi mostrando i sottotitoli per qualche minuto.

Con l’assistente vocale si possono anche fare ricerche per precisare argomenti, età, generi, nomi di attori e altro ancora. La ricerca è logica: “film di azione” e poi “quelli di 007” e poi ancora “quelli con James Bond”, e Siri trova tutto. Si può anche chiedere “quali sono i film da guardare con i bambini” per cercare automaticamente sulla base di come sono classificati, oppure si possono chiedere i risultati delle partite vedendo i risultati in sovrimpressione.

Come previsto con Apple TV ci si può anche rilassare grazie ai videogiochi di terze parti scaricabili da App Store, qualche esempio durante l’evento sono Rayman, Galaxy On Fire, Disney Infinity, ma anche una versione di Guitar Hero appositamente progettata per il nuovo box TV. Si può utilizzare anche iPhone come controller di gioco, anche con due telefoni per giocare in modalità cooperativa o combattere uno contro l’altro – fino a 6 giocatori insieme – in diversi videogiochi, come la raccolta Beats Sport pensata per l’intrattenimento in famiglia. Non mancano poi le app per leggere fumetti, comprare case o fare shopping di vestiti.

Esteticamente non è cambiata, è solo 1 centimetro più alta, questo perché è stata notevolmente potenziata: monta un processore A8 a 64 bit, Bluetooth 4.0, WiFi 802.11 ac con MIMO e ricevitore a infrarossi. Sarà venduta in due versioni, da 32 GB e 64 GB, vendute rispettivamente al prezzo di 149 dollari e 199 dollari, a partire da ottobre in 80 paesi, 100 entro la fine dell’anno. Le applicazioni potranno essere sviluppate a partire da oggi grazie al rilascio pubblico della beta di tvOS.

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

Black Friday: iPhone XR 64 GB al minimo storico, solo 539 €

Per il Prime Day iPhone XR da 64 GB scende al prezzo minimo storico di Amazon: 559,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,949FansMi piace
93,807FollowerSegui