Facebook Watch, la piattaforma video di Facebook, disponibile in tutto il mondo

Facebook Watch, la piattaforma video di Facebook, disponibile in tutto il mondo

Facebook Watch sfida YouTube e Netflix: la piattaforma video di Facebook, è ora disponibile in tutto il mondo

Un anno dopo il lancio avvenuto negli Stati Uniti, Facebook ha deciso di rendere la sua piattaforma video Watch disponibile a livello internazionale. La società ha annunciato in un post sul blog che la piattaforma sarà disponibile a livello globale, il che significa che i partner attivi su Watch possono ora raggiungere un pubblico di miliardi di persone in tutti i paesi e le lingue.

Si tratta di un passo avanti significativo in termini di espansione geografica e di pubblico, che rende ora Facebook Watch paragonabile a colossi video com YouTube e Netflix; ovviamente la novità non significa necessariamente che un maggior numero di partner salirà a bordo della piattaforma Watch, ma dà loro una ragione in più per farlo.

facebook watch foto TV con facebook watchUna conseguenza evidente è che gli inserzionisti potranno raggiungere miliardi di utenti per trarre profitto dalle interruzioni pubblicitarie. I partner pubblicitari possono infatti pubblicare annunci in inglese e in altre lingue locali.

Facebook Watch è disponibile su iOS e Android direttamente nell’app Facebook. È anche disponibile su Apple TV, Samsung Smart TV, Amazon Fire TV, Android TV, Xbox One e Oculus TV.

Facebook Watch Is Going Global

Pubblicato da Facebook su Lunedì 27 agosto 2018

Sul post ufficiale sul blog di Facebook l’azienda sostiene che più di 50 milioni di persone negli Stati Uniti guardano almeno un minuto di video al mese e che il tempo totale per guardare i video è aumentato di 14 volte dall’inizio del 2018. Dati che vanno comunque presi con le pinze, considerando che Facebook prendere come punto di riferimento le visualizzazioni di almeno un minuto, non è un dato così rassicurante per chi desidera investire.

Dal lancio di Facebook Watch, il colosso social ha progettato diversi nuovi formati per gli editori, tra cui spettacoli di giochi dal vivo e serie che presentano porzioni interattive come quiz e sondaggi. La società di Zuckerberg sembra voler creare una vera rete sociale in cui creatori e spettatori possano interagire tra loro in tempo reale. A partire da ora la partecipazione del pubblico è potenzialmente mondiale.