fbpx
Home ViaggiareSmart Fiat 500 Hey Google, l'auto diventa sempre più smart

Fiat 500 Hey Google, l’auto diventa sempre più smart

Fiat continua a sperimentare nuove idee, soprattutto con la linea Fiat 500. La casa automobilistica annuncia un’edizione speciale della linea 500, questa volta in collaborazione con Google. Si tratta della nuova Fiat 500 Hey Google, la prima vettura nata dalla collaborazione con Big G, che darà vita a una edizione speciale, con funzioni aggiuntive per Google Assistant e dettagli nuovi, sia all’esterno, che all’interno del veicolo.

Uno dei limiti dell’Assistente Google è che può controllare solo l’hardware dei dispositivi del proprio marchio. Per espandere le sue capacità, Google collabora con altri produttori per ottenere autorizzazioni speciali e nuove funzionalità tramite comandi vocali, per attivare le funzioni integrate nell’hardware. In questo caso, nei sistemi dell’auto, Google potrà controllare il livello del carburante, la distanza percorsa o il sistema di apertura e chiusura delle portiere.

Fiat 500 Hey Google

La nuova edizione Hey Google arriverà sui modelli Fiat 500, 500L e 500X. Queste vetture saranno dotate di uno speciale sistema di infotainment, dove i proprietari dei veicoli potranno richiedere a voce alcune azioni, oltre a quelle abituali. Questi comandi possono essere richiesti tramite il cellulare o tramite Google Nest Hub. Inoltre, dall’interno dell’auto è sempre possibile interagire con l’assistente.

Fiat 500 Hey Google

Tra i comandi vocali interessanti, c’è quello che permette di chiedere dove l’auto è parcheggiata, quanto carburante è rimasto o qual è la distanza totale percorsa. La Fiat 500 Hey Google permetterà anche di impostare degli avvisi quando l’auto supera una certa velocità o esce da un’area specifica.

Fiat 500 Hey Google

Inoltre, l’Assistente Google avrà accesso a sistemi interni come le luci di emergenza o l’impianto delle portiere, consentendo loro di essere attivati ​​o chiusi a distanza con la voce. Grazie all’integrazione tra Mopar Connect e l’Assistente Google nell’app ‘My Fiat’, i proprietari potranno anche aprire il bagagliaio o controllare la pressione dei pneumatici tramite l’assistente. Il sistema di infotainment dell’auto trova spazio all’interno di un pannello touch da 7 pollici con risoluzione HD compatibile sia con Android Auto, che con Apple CarPlay.

Oltre all’assistente vocale potenziato, l’auto avrà dettagli di Google all’esterno, con un piccolo logo “Hey Google” su uno dei passa ruota. Un piccolo badge che fino ad ora non è presente su nessuna macchina e che potrebbe essere l’inizio di uno stile di collaborazione più ampia.

Fiat 500 Hey Google

All’interno, invece, è presente una tappezzeria con piccole decorazioni colorate, sia sui sedili, che sui freni. Insieme all’acquisto del veicolo all’acquirente verranno consegnati una borsa con un dispositivo Nest Hub, una cover per le chiavi e un manuale di configurazione. A livello di potenza, la Fiat 500 Hey Google è equipaggiata con un motore ibrido Euro 6D-Final da 70 CV. La nuova Fiat 500 Hey Google sarà disponibile all’inizio del 2021 a partire da circa 12.500 euro.

Tutti gli articoli di macitynet dedicati alle auto elettriche e alla mobilità sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,201FollowerSegui