HomeNewsFitbit aggiunge l'Assistente Google su Sense e Versa 3

Fitbit aggiunge l’Assistente Google su Sense e Versa 3

Con l’aggiornamento 5.1 di Fitbit OS per Sense e Versa 3 appena rilasciato, l’azienda migliora principalmente il monitoraggio della salute e l’assistenza vocale. Tra le caratteristiche più interessanti c’è infatti l’introduzione di un sistema che esegue le letture tramite il pulsossimetro anche di notte, mentre si dorme, senza dover attivare il quadrante dedicato. Questo significa che senza dover far nulla da oggi si può tenere d’occhio la saturazione del sangue anche durante il riposo notturno.

La seconda novità che questo aggiornamento porta con sé riguarda invece la possibilità di passare da Assistente Google ad Amazon Alexa e viceversa semplicemente scegliendo l’assistente vocale che più si desidera attraverso un nuovo interruttore presente all’interno dell’app abbinata installata sullo smartphone. Allo stesso tempo l’azienda ha anche migliorato il funzionamento di Alexa, già presente su entrambi i dispositivi, che adesso offre anche risposte vocali ai comandi impartiti.

Altra aggiunta tra le funzioni del nuovo Fitbit OS 5.1 riguarda la possibilità di usare lo smartwatch per ricevere le chiamate in entrata sullo smartphone collegato via Bluetooth e per dettare le risposte ai messaggi di testo ricevuti sul telefono. Prossimamente invece – spiegano – arriveranno sette nuovi quadranti dedicati alla funzione di SpO2. Il lancio dovrebbe avvenire entro la fine dell’anno in corso.

L’aggiornamento 5.1 di Fitbit OS, come dicevamo, porta tutte queste novità soltanto sui modelli Fitbit Sense e Fitbit Versa 3 perché gli altri disopositivi in commercio non sono abbastanza potenti per poterle gestire. Fitbit lo aveva già fatto capire a settembre quando ha rilasciato Fitbit OS 5.0, disponibile appunto soltanto per questi due orologi.

Se volete saperne di più, a ottobre abbiamo pubblicato la recensione del Fitbit Sense, mentre della linea Versa la nostra redazione ha provato l’edizione precedente. Un accenno sulle funzioni principali di Sense e Versa 3 lo trovate nell’articolo sull’annuncio dei due orologi, avvenuto a fine agosto.

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 da 512 GB al minimo, solo 1162€ (-19%)

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta a 1162 euro. Sconto del 19%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,874FollowerSegui