fbpx
Home Hi-Tech Android World Foodora, una buona idea da 1 milione di download

Foodora, una buona idea da 1 milione di download

Lanciata in Germania nell’ottobre 2014 e fusa con Delivery Hero un anno dopo, Foodora è il servizio di consegna on-demand che collega ristoranti e utenti in 36 città divise in 10 paesi in tutto il mondo, ampliando il concetto di food delivery a livello globale. Il servizio, disponibile attraverso il sito e tramite l’App ufficiale per iOS e Android, permette di scegliere il proprio piatto da uno dei ristoranti disponibili nella propria zona, effettuare il pagamento e prenotare la consegna comodamente a casa, ha raggiunto un importante record: l’11 Agosto, dopo meno di due anni dal lancio, l’App risulta scaricata ben 1 milione di volte, circa 114 volte all’ora.

Il successo dell’App Foodora ha spinto gli autori a dare maggiore risalto al settore mobile e spingere per questo mercato, che come è noto è in fortissima espansione in tutti i settori.

“In particolare, abbiamo voluto dare priorità alla semplicità e la facilità d’utilizzo” dichiara Julian Dames, Chief Marketing Officer di Foodora “così che i nostri utenti potessero concentrarsi ancora di più su ciò per cui usano la app: piatti deliziosi!”.

“Le novità principali riguardano l’elenco dei locali, il menù, il check-out e le pagine di monitoraggio della consegna, che abbiamo rivisto completamente, aggiungendo anche funzionalità intuitive nuove come il delivery traccino in tempo reale e la possibilità di aggiungere elementi all’ordine con un semplice clic”, continua Dames “ascoltando i feedback degli utenti e sviluppare un prodotto ancora più innovativo. La nuova versione di Foodora mobile è disponibile per iOS mentre quella per Android è in dirittura d’arrivo.

IMG_2193

Tendenze nel mobile

Per dare risalto al settore Mobile Foodora ha deciso di rendere disponibili alcuni risultati e statistiche relative agli ordini: molti sono gli aspetti importanti ma non mancano le sorprese per tutti gli utenti. Iniziamo con un po’ di numeri sulle piattaforme: iOS è più diffuso di Android a livello globale, ma non proprio ovunque. L’Australia è il paese più fedele ad Apple con l’85% degli ordini effettuati da device iOS, come in Italia ma con solo il 73%, mente in Finlandia Android vince con un 41%. In genere, Berlino, Oslo e Sydney sono le città che più usano l’App, appena sopra Torino e Milano, rispettivamente con un 68 e 65%.

Interessanti anche i dati sugli orari: a Milano la pausa per il pranzo è alle 13, appena più tardi di quella media globale che si attesta alle 12:45. Olanda e Norvegia fanno anche una pausa alle 15, il che più che curiosità suscita un po’ d’invidia.

IMG_2196

Austria, Australia e Norvegia sono paesi dove si mangia più volentieri in tre, mentre per il resto del mondo l’ordine più gettonato è per due, colleghi, amanti o amici che siano.

I piatti più ordinati variano moltissimo da città a città: la pizza vince a Milano, il panino a Torino. Pesce piccante e patatine è il piatto dominante a Utrecht (Olanda) mentre il Currywurst vince a mani basse a Dusseldorf, evidentemente una città molto nazionalista. Non mancano le novità come i Tacos a Stoccolma, anche a cena, mentre gli hamburger scelti in Francia sono sempre di alta qualità.

Per quanto riguarda il bere, la Coca-Cola è la bevanda più gettonata, seguita dal The freddo. In Germania c’è un bassissimo ordine di bevande, mentre l’acqua resta molto gradita, in particolare quella naturale, specie nel nostro paese.

Schermata 2016-09-13 alle 21.59.11.png

 

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,968FansMi piace
93,793FollowerSegui