Fujitsu e Hitachi presentano dischi da 500GB per portatili

Nel corso della giornata di oggi sia Hitachi che Fujitsu hanno presentato dischi fissi da 2,5" da 500GB con caratteristiche avanzate per quanto riguarda la sicurezza dei dati e la riduzione dei consumi di energia. Ecco i dettagli principali.

logomacitynet1200wide 1

Le nuove unità  Fujitsu sono indicate con i codici MJA2 BH e MJA2 CH: oltre alla capacità  di mezzo Terabyte integrano di serie la tecnologia FDE, dalle iniziali di Full Disk Encryption, basata sulla tecnologia AES a 256 bit. Secondo le dichiarazioni rilasciate dal costruttore in occasione della presentazione le nuove unità  da 2,5″ sono le migliori in questa categoria per quanto riguarda i consumi in fase di lettura e scrittura dei dati, con un consumo pari a 1,4 Watt, il 33% in meno rispetto ai modelli precedenti.

Oltre a consumare meno energia i nuovi dischi da 2,5″ Fujitsu risultano più resistenti agli shock e offrono velocità  interne di trasferimento dati superiori del 27% rispetto ai modelli precedenti. Fujitsu non ha comunicato prezzi e data di disponibilità .

Caratteristiche molto simili anche per la nuova famiglia di dischi Hitachi Travelstar da 2,5 pollici e mezzo Terabyte di spazio per i dati. Secondo il costruttore si tratta delle prime unità  da 2,5″ a rispettare le specifiche della Trusted Computing Group (TCG): oltre alla crittografia integrata all’hardware, i nuovi dischi Hitachi supportano l’autenticazione prima del boot di sistema.

Sorprendentemente i consumi delle nuove unità  Hitachi pari a 1,4 Watt per le operazioni di lettura e scrittura, risultano del tutto identici a quelli delle unità  Fujitsu esaminate poco sopra.
Hitachi commercializzerà  i nuovi dischi a livello mondiale a partire dal mese di dicembre e in tagli diversi, mentre versioni ad alta affidabilità  per server e router saranno disponibili a partire all’inizio del 2009.