GameSir M2 per iOS e G5 per Android: i nuovi gamepad al CES 2018

GameSir presenta M2 e G5, due nuovi controller per potenziare i videogiochi per iPhone, iPad e dispositivi Android: con oltre 200 titoli già compatibili, raggiungono fino a 18 ore di autonomia

GameSir M2
edf
[banner]…[/banner]

Al Consumer Electronic Show di Las Vegas c’è anche GameSir con due nuovi controller wireless: si chiamano M2 e G5 e sono progettati per funzionare già con oltre 200 titoli disponibili sugli store di app. Mentre G5 è compatibile con i dispositivi Android e Wndows, M2 è progettato su misura per iPhone, iPad, iPod e Apple TV: è certificato MFi ed entrambi sono i primi dell’azienda ad essere dotati di manici ampi con rivestimento in gomma, assicurando una presa solida e confortevole.

gamesir m2

Si collegano ai dispositivi tramite connessione Bluetooth 4.0 e la batteria, da 800 mAh, assicura fino a 18 ore di autonomia con una sola carica. GameSir G5 impiega le ultime tecnologie per offrire un’esperienza di gioco ai massimi livelli a tutti i videogiocatori MOBA / FPS, con tasti posteriori (L4/5 e R4/5) personalizzabili e joystick ALPS 3D super-sensibile. Il modello M2 invece offre una pulsantiera simile al controller della Xbox, un’impugnatura ergonomica, tasti retroilluminati LED ed un’elegante finitura metallica. E’ già compatibile con oltre 200 titoli tra Minecraft, NBA2K18 mobile, GTA, Angry Birds Go!, Limbo e Goat Simulator.

I nuovi controller GameSir M2 e G5 non sono ancora disponibili in commercio. Appena saranno lanciati sul mercato saranno disponibili anche su Amazon Italia.

Alla fiera di Las Vegas l’azienda ha colto l’occasione per mostrare al pubblico anche GameSir F1, un’ottima impugnatura compatibile con tutti i phablet dotati di display compreso tra 5.5 e 6.7 pollici ed utilizzabile con tutti quei giochi che dispongono di un joypad virtuale sul lato sinistro dello schermo. Questa soluzione mette infatti a disposizione un joystick fisico adesivo costruito con materiale conduttivo che si sovrappone a quello virtuale per offrire un controllo dei videogiochi di livello superiore proprio per via del migliore feedback tattile.