Gli ordini iPhone 6s superano del 30% quelli di iPhone 6

Nessuno sa ancora a quanto ammontano gli ordini iPhone 6s: oltre alle indicazioni generiche di Apple arriva una percentuale di T-Mobile in USA secondo cui i nuovi smartphone Apple superano iPhone 6 del 30%

john legere recode 620

Potremo conoscere gli ordini iPhone 6s o meglio la quantità totale del venduto lunedì 28 settembre, vale a dire dopo il primo weekend di disponibilità. Da anni ormai Cupertino rilascia un comunicato per festeggiare il puntuale, almeno fino a oggi, record di vendite.

La prima indicazione che questo si ripeterà anche per la nuova generazione in arrivo arriva da T-Mobile, operatore USA celebre per piani, abbonamenti e offerte in grado di suscitare l’attenzione di media e pubblico. John Legere, istrionico amministratore delegato noto per le sue apparizioni sul web e TV, oltre che per il suo linguaggio colorito, ha annunciato su Twitter che per il momento gli ordini iPhone 6s risultano il 30% superiori rispetto a quelli dell’anno scorso per iPhone 6.

Seppur riferita a un solo operatore, la percentuale è consistente e, se confermata anche dagli altri operatori principali, confermerebbe fin da ora un nuovo record di vendite in arrivo per iPhone e Apple. La risposta definitiva arriverà con ogni probabilità lunedì 28 settembre, in ogni caso occorre ricordare che Apple ha già previsto di superare il record di 10milioni di unità vendute nel primo weekend registrato da iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

ordini iphone 6s t-mobile 620