Google al lavoro su una console Android, smartwatch e molti altri prodotti

Google sarebbe al lavoro su una console Android, uno smartwatch, il successore del (mai venduto) Nexus Q e uno smartphone low-cost, per riuscire ad anticipare al rivale Apple sul mercato.

Kaspersky, il 99.9% dei nuovi malware colpisce Android

Grande fermento nei laboratori di Google: secondo le fonti del Wall Street Journal, presto potrebbe arrivare sul mercato una console Android a marchio Google, ma anche il già annunciato smartwatch e una nuova versione del Nexus Q. La strategia di Google sarebbe preventiva, allo scopo di anticipare Apple, che intenderebbe sfruttare la sua Apple TV (o la futura iTV) per i videogame, oltre che rilasciare il ben noto “orologio con la Mela”

Lo scopo di Google è quello di mettere in gioco una strategia che porterà Android ovunque, sfruttando le fasce di mercato più interessanti e produttive: la console approfitterebbe del sempre crescente successo delle piattaforme online come lo stesso Google Play, oltre agli sforzi di aziende come Ouya (nell’immagine in basso), che ha fatto molto parlare di sé per l’uscita della sua console Android da 99 dollari.

Il Nexus Q dovrebbe essere la seconda versione dello sfortunato media center presentato nel 2012 ma mai arrivato nei canali per sconosciute problematiche commerciali; lo smartwatch sfrutterebbe il mercato degli orologi intelligenti, che potrebbe aprirsi nei prossimi mesi in concomitanza dell’arrivo dell’iWatch di Apple, sebbene ad oggi tali gadget non abbiano ancora un mercato reale.

Allo stesso tempo Google sarebbe al lavoro anche su uno smartphone low-cost orientato ai paesi emergenti (anche in questo caso per contrastare il lancio di un prossimo iPhone più economico) un dispositivo venduto direttamente con il marchio Google e non con quello di Motorola, che ad oggi sembra continuare a fare storia a sé nonostante sia ora ufficialmente un’azienda Google al 100%.

Se a questo si aggiungono i Google Glass e i prossimi laptop e notebook anch’essi basati sul sistema operativo del robottino verde, sembra che il futuro prospetti una sempre maggiore invasione del sistema operativo di Mountain View, nel tentativo di conquistare ogni possibile segmento di smart device disponibile sul mercato. Google spera di essere in gradi di presentare i nuovi prodotti il prossimo autunno, in concomitanza con il lancio della nuova versione di Android, denominata Key Lime Pie.

ouya
La console Android ouya