fbpx
Home Hi-Tech Android World Google limita le app che possono vedere cosa è installato su Android

Google limita le app che possono vedere cosa è installato su Android

Le regole su Android sono appena cambiate: nello specifico Google ne ha aggiunta una che impedisce a quasi tutte le applicazioni di vedere quali altre app sono installate sullo smartphone (o sul tablet). La novità viene citata all’interno delle politiche del programma per gli sviluppatori e descrive una limitazione per alcune tipologie di applicazioni nella richiesta di autorizzazione al comando “QUERY_ALL_PACKAGES”, tramite il quale viene restituito l’elenco completo delle applicazioni installate su un dispositivo sul quale gira Android 11 o una versione successiva del sistema operativo.

La norma aggiornata è quella descritta nella sezione titolata “regards the device inventory of installed apps queried from a user’s device as personal and sensitive information”. In pratica a partire dal 5 maggio 2021 Google concede l’autorizzazione all’esecuzione della query sopracitata soltanto alle applicazioni la cui funzionalità principale è collegata proprio al rilevamento di tutte le altre applicazioni installate, come ad esempio gli antivirus (che devono scandagliarle una per una) e i file manager, dove è necessario poter copiare o archiviare file tra le varie applicazioni.

android nuove regole

In base al nuovo regolamento, gli sviluppatori delle app che necessitano di ottenere questo elenco, sono chiamati a giustificare il motivo per cui un sistema meno intrusivo non sarebbe sufficiente per fornire le funzionalità che l’app propone. A quel punto lo staff del Play Store verificherà la richiesta e, se lo riterrà opportuno, darà l’autorizzazione. Questa nuova politica dovrebbe rendere un po’ più difficile spiare i dispositivi per scopi nefasti o per proporre pubblicità mirate da parte degli inserzionisti.

Una modifica simile fu apportata da Google nel 2018, quando fu introdotta una restrizione sulle applicazioni che potevano accedere ai registri delle chiamate e ai dati contenuti negli SMS. Secondo l’azienda, quel cambiamento fu così efficace che nel giro di un anno si registrò un calo del numero di applicazioni sul Play Store che accedevano a queste informazioni pari al 98%.

Offerte Speciali

iPhone 12 da 64GB, prezzo top: 799€

iPhone 12 da 64GB blu: sconto del 17% e minimo storico a 769€

Su Amazon gli iPhone 12 da 64 GB in colore blu sono in vendita ad un prezzo top. Ribasso record e minimo storico
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,202FollowerSegui