Home Hi-Tech Android World Google Motion Stills, la app solo iOS arriva dopo un anno su...

Google Motion Stills, la app solo iOS arriva dopo un anno su Android

[banner]…[/banner]

A oltre un anno dopo il lancio su iOS, Google Motion Stills è arrivata su Android, anche se con importanti lacune e funzioni abbastanza diverse.

Motion Stills era stata pensata come facile strumento per trasformare le Live Photos di iPhone in GIF animate condivisibili; Android però non ha le Live Photos, quindi su Android, l’app diventa fondamentalmente solo un’applicazione per realizzare GIF animate usando la fotocamera dello smartphone.

L’applicazione può sfruttare due tipi diversi di scatti. Il primo, che Google chiama “motion still”, è un loop di tre secondi, il che potrebbe sembrare una sorta di alternativa alle Live Photos di Apple, benché non venga ripresa una foto ma solo l’animazione GIF.

motion stills

Il secondo tipo di scatto è chiamato “fast forward” ed è forse più interessante. È fondamentalmente un’alternativa Google all’applicazione Hyperlapse di Instagram, che non è mai stata portata su Android. Come Hyperlapse, la modalità fast forward consente di registrare e stabilizzare un video e poi accelerare da due a otto volte la velocità di ripresa originale.

In Motion Stills è possibile cambiare la velocità di avanzamento veloce anche dopo che il video è stato ripreso e salvato, mentre l’applicazione di Instagram offre solo una possibilità di scegliere la velocità.

La app per Android sembra però essere, quindi, “zoppa”: Google ha incluso molte altre opzioni creative più interessanti in Motion Stills su iOS, come quella per creare filmati e aggiungere testo in movimento, ma nessuna di queste funzioni è stata trasportata su Android al punto che questa versione sembra essere una sorta di versione “beta” rispetto alla controparte iOS.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,937FansMi piace
93,807FollowerSegui