fbpx
Home Hi-Tech Android World Google paga 25 milioni di dollari per l'intero il dominio .app

Google paga 25 milioni di dollari per l’intero il dominio .app

Google ha pagato 25 milioni di dollari per ottenere i diritti esclusivi per il dominio di primo livello .app. L’azienda aveva deciso di richiedere i nuovi domini di primo livello nel 2012, quattro anni dopo che l’ICANN, l’organizzazione che controlla i nomi di domini di tutto il mondo, ha deciso di ampliare il numero complessivo di domini di primo livello generici. Google aveva applicato per decine di domini tra cui .docs, .android, .free, .fyi, .foo, e, naturalmente .app.

L’ICANN ha messo all’asta gradualmente diversi domini a partire dal giugno 2014: Amazon ha acquistato “.buy” per quasi 5 milioni di dollari e “.spot” per 2,2 milioni di dollari lo scorso autunno. Si tratta però di cifre molto più basse rispetto ai 25 milioni di investimenti di Google in “.app” che al momento è la cifra più alta mai pagata da un’azienda per un dominio di primo livello.

Google attualmente consente alle persone di registrare siti per domini come “.how,” “.soy,” e “.minna” che possiede e dovrebbe presto anche figurare come possessore anche di domini come “.dad,” “.here” “.eat,” e “.new”. L’azienda si dice comunque molto soddisfatta per aver conquistato questo dominio e anche se Google non ha annunciato piani specifici per .app, l’acquisto potrebbe dare alla società un modo creativo per promuovere le applicazioni mentre la ricerca si sposta sempre di più verso il mobile.

aap-extension

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,437FansMi piace
95,280FollowerSegui