Home Macity AggiornaMac iCloud, alcune funzioni compatibili anche con Snow Leopard

iCloud, alcune funzioni compatibili anche con Snow Leopard

Alcune delle funzioni di iCloud potrebbero essere rese disponibili anche agli utilizzatori di Snow Leopard. Ecco quello che si apprende da un articolo pubblicato questa sera da MacRumors che cita uno sviluppatore che pure avendo Tiger (Mac Os 10.5) ha aggiornato il suo account MobileMe al nuovo servizio on the cloud. Secondo quanto si apprende l’anonimo sviluppatore tentando di utilizzare il pannello di controllo, ha ricevuto un messaggio con il quale lo si avvertiva che non sarebbe più stato in grado di sincronizzare la macchina in quanto «iCloud richiede un computer con Mac Os Snow Leopard v10.6.9 per contatti, calendari e bookmarks».

icloud e snow leopard

Il messaggio rappresenta una interessante novità in quanto anche se fino ad oggi Apple non ha mai dato informazioni precise sulle richieste di sistema minime per l’utilizzo di iCloud, non c’erano state neppure rassicurazioni sul fatto che chi ha un sistema operativo precedente avrebbe potuto fruire dei suoi nuovi servizi. In aggiunta a questo tutti gli aggiornamenti distribuiti fino ad oggi hanno sempre previsto la disponibilità di Lion. Se il messaggio che è apparso sotto gli occhi dello sviluppatore menzionato dal sito americano dovesse trovare un riscontro, al lancio effettivo di iCloud ci sarebbero buone notizie per tutti coloro che non possono aggiornare le loro macchine a Os X 10.7 per via, ad esempio, di applicazioni che richiedono la compatibilità con vecchio codice PowerPC non supportato sul nuovo sistema operativo. Per dare garantire il supporto di iCloud in Snow Leopard Apple rilascerà un aggiornamento, probabilmente l’ultimo programmato in termini di bug fix e funzionalità, per Mac Os 10.6; la citata versione 10.6.9 infatti non è ancora disponibile pubblicamente.

Va in ogni caso precisato che per avere piena integrazione del sistema operativo con tutti i servizi iCloud sarà necessario avere Lion come specificato dalle note in calce alla pagina in Italiano: « Alcune funzioni di iCloud richiedono iOS 5 su iPhone 3GS, iPhone 4, iPod touch (terza e quarta generazione), iPad o iPad 2, oppure un Mac con OS X Lion o un PC con Windows Vista o Windows 7 (Outlook 2007 o 2010 raccomandato)»

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Apple Watch 6 al prezzo del Prime Day: risparmiate fino al 16%

Apple Apple Watch 6 Cellular scende al prezzo più basso, pari a quello del Prime Day. Ribasso fino al 16%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,955FollowerSegui