fbpx
Home Hi-Tech Android World IDC: nei tablet Apple scende sotto al 40% del mercato ma rimane...

IDC: nei tablet Apple scende sotto al 40% del mercato ma rimane il primo costruttore

Per la prima volta Apple perde la quota principale nel mercato dei tablet ma rimane il costruttore più importante del settore. Secondo i dati preliminari di IDC nel primo trimestre Android diventa la piattaforma più diffusa con il 56,5% delle quote di mercato mentre iOS scende dal 58,1% dello scorso anno al 39,6% attuale del mercato. Rispetto agli 11,8 milioni di iPad consegnati nel primo trimestre del 2012, Apple incrementa le proprie vendite del 65,3% con un totale di 19,5 milioni di iPad, meglio delle previsioni di IDC, un risultato possibile grazie all’introduzione di iPad mini e anche di un nuovo iPad Retina nell’ultimo trimestre del 2012. Questo secondo gli analisti è stato utile per ridurre il calo tradizionale di vendite che si è verificato negli scorsi anni, quando gli utenti in questo periodo sospendevano gli acquisti di iPad in attesa del nuovo modello entro marzo o aprile.

Il mercato mondiale dei tablet nel suo complesso è aumentato del 142,4% passando da 20,3 milioni di tablet consegnati nel primo trimestre 2012 a 49,2 milioni quest’anno. Nei primi 5 costruttori top, con l’eccezione di Microsoft assente lo scorso anno, Apple è il costruttore che cresce meno ma mantiene lunghe distanze rispetto a tutti gli altri. Samsung, al secondo posto, cresce del 282,6% con 8,8 milioni di unità spedite e una quota di mercato del 17,9%, meno della metà di Cupertino.

In percentuale fa ancora meglio Asus che guadagna il terzo posto segnando una crescita del 350% con la spedizione di 2,7 milioni di tablet, merito del successo del Nexus 7 ma con una quota di mercato ancora modesta del 5.5%. Al quarto posto troviamo Amazon che cresce del 157% con 1,8 milioni di tablet consegnati e una quota di mercato del 3,7%. Per la prima volta nei primi 5 costruttori Top rientra anche Microsoft con vendite di 900mila tablet Windows Surface, soprattutto i modelli Pro meno invece quelli RT, mentre secondo IDC il resto dei tablet Windows fatica ad affermarsi sul mercato. Secondo la società di analisi per fare meglio Microsoft non solo dovrà presentare un tablet da 7-8 pollici, ormai diventati fondamentali per il settore, ma anche ridurre il prezzo finale per gli utenti.

Offerte Speciali

MacBook Pro 16 su Amazon scontato di 213€ e in pronta consegna

MacBook Pro 16 su Amazon in sconto fino a 390 euro

Continuano gli affari su Amazon per chi desidera un MacBook Pro da 16". La versione da 512 Gb costa solo 2430 euro, quella da 1 TB costa 2911 €
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,403FansMi piace
95,094FollowerSegui