iHealth Next, così gli operatori sanitari gestiscono i pazienti con iPad

iHealth Next è un sistema progettato per connettere in modo semplice pazienti e operatori sanitari: possibile seguire tutto da remoto e gestire in tempo reale i dati dei pazienti interagendo con loro

iHealth Next

Una piattaforma per la gestione dei pazienti. E’ iHealth Next, presentata dall’omonima azienda durante la HIT 2017 a Parigi, principale fiera professionale dedicata all’applicazione dell’IT in ambito sanitario, un sistema che offre una serie di soluzioni pensate per cliniche e aziende ospedaliere.

Le malattie croniche come diabete, ipertensione e obesità causano numerosi decessi in Europa, un numero destinato a sparire proprio grazie a questa nuova piattaforma che permette agli operatori sanitari di gestire i pazienti affetti da questo tipo di patologie, seguendoli da remoto e gestendo in tempo reale i dati raccolti dai prodotti iHealth con cui è perfettamente integrata.

Tra le tante funzioni a disposizione troviamo: consultazione online con interfaccia personalizzabile e diversi livelli di autorizzazione; possibilità di impostare avvisi, messaggi e videoconferenze; dashboard dei dati dei pazienti; condivisione di file, annotazione automatica di immagini e dei risultati delle analisi. Così, medici ed esperti possono collaborare simultaneamente attraverso la piattaforma di gestione delle patologie croniche ed episodiche e comunicare con i propri pazienti.

Il vantaggio è percepibile anche dagli infermieri – il cui ruolo è fondamentale – in quando così riescono a risparmiare tempo nelle misurazioni, che vengono infatti eseguite automaticamente dai dispositivi medici iHealth. I valori rilevati vengono salvati in automatico sul profilo del paziente. E proprio nell’ambito del follow-up, iHealth ha sviluppato alcune app che consentono ai pazienti di effettuare le misurazioni a casa propria: anche in questo caso i valori rilevati si sincronizzano con le app e/o le piattaforme usate dagli operatori sanitari, riducendo i tempi di ospedalizzazione dei pazienti.

Trovate maggiori informazioni sul sito ufficiale.

iHealth Next