Il successore di Samsung Gear S3 forse si chiamerà Galaxy Watch

Samsung

Il prossimo dispositivo indossabile di Samsung non si chiamerà Gear S4: gli indizi puntano sul nuovo nome Galaxy Watch. Potrebbe essere presentato a IFA 2018 tra fine agosto e settembre

Il prossimo dispositivo indossabile di Samsung non si chiamerà Gear S4 ma Galaxy Watch. Il sito GalaxyClub ha scoperto che l’azienda sudcoreana ha richiesto la registrazione del nome “Samsung Galaxy Watch” presso la Korean Intellectual Property Organization. Dalla richiesta si evince che non sarà seguita la denominazione usata fino ad ora con Gear S2 e Gear S3 ma che il nuovo dispositivo sarà denominato Galaxy Watch.

Registrazione Samsung

La nuova denominazione è in un certo senso un ritorno alle origini: nel 2013 l’azienda sudcoreana lanciò Galaxy Gear, un prodotto ricordato più che altro per l’imbarazzante spot con il quale fu presentato (considerato uno dei peggiori di quell’anno).

Il Galaxy Watch potrebbe integrare il supporto nativo per l’assistente vocale Bixby e forse sarà “alimentato” da Wear OS di Google (precedentemente conosciuto come Android Wear) dismettendo Tizen OS.

Per il momento non sono emersi indizi sulla possibile data di lancio, in ogni caso il primo e più importante appuntamento internazionale nel campo dell’elettronica di consumo è IFA di Berlino che quest’anno di svolge dalla fine di agosto ai primi giorni di settembre.

Spesso Samsung ha sfruttato la visibilità globale di questo evento per presentare nuovi dispositivi, inclusi i precedenti Galaxy Gear, ed è molto probabile che durante la prossima edizione di IFA 2018 il colosso coreano farà altrettanto, forse proprio introducendo il nuovo Galaxy Watch o quale sarà il nome definitivo.

Come ormai avviene da anni Macitynet sarà presente a IFA 2018 per offrire ai lettori articoli, fotogallerie, video e reportage delle novità in arrivo.