Per costruire iPhone 2018 Apple incarica Foxconn, Pegatron e anche Wistron

iPhone X senza mutuo, il nuovo iPhone 2018 economico potrebbe essere così

Per costruire la nuova gamma iPhone 2018 Apple si affiderà al partner storico Foxconn e in misura minore anche a Pegatron. Inizialmente Wistron sembrava tagliata fuori dai giochi ma ora emergono indicazioni contrarie

Per l’assemblaggio dei tre nuovi iPhone 2018 Apple affiderà gran parte degli ordinativi a Foxconn, quantitativi più contenuti a Pegatron infine percentuali ancora inferiori a Wistron.

In pratica Cupertino commissiona l’assemblaggio a tutte e tre le società partner che da anni si occupano non solo di iPhone ma anche di iPad, Mac e altri dispositivi ancora della Mela. Inizialmente gli unici due costruttori incaricati sembravano essere Foxconn e Pegatron ma ora l’esclusione totale di Wistron dai giochi viene smentita da nuovi report.
wistron 2In ogni caso per iPhone 2018 Wistron sembra riceverà ordinativi da Apple più contenuti del previsto. Secondo le indicazioni degli scorsi giorni Apple avrebbe commissionato a Foxconn la costruzione di tutti gli iPhone X di seconda generazione con schermo da 5,8”, ben il 90% degli iPhone X Plus con schermo OLED da 6,5” infine anche il 75% degli iPhone 2018 con LCD da 6,1”.

Purtroppo DigiTimes non offre indicazioni su quali modelli siano stati assegnati a Wistron da Cupertino per l’assemblaggio, fino a oggi però questa società si è occupata soprattutto di terminali di importanza secondaria nel listino Apple, tra cui iPhone SE e iPhone 6s. Così è probabile che gli stabilimenti Wistron si occuperanno del nuovo iPhone 2018 LCD economico.
iphone 2018 wistron foto Nuove foto iPhone 9 mostrerebbero il modello da 6,1 polliciSecondo molti analisti questo sarà il modello più richiesto e venduto, grazie al mix di funzionalità stile iPhone X come Face ID e al prezzo più contenuto rispetto agli altri due iPhone 2018 OLED. Se lo scenario previsto si verificherà gli elevati volumi per questa versione saranno garantiti da ordinativi a tutti e tre gli assemblatori partner di Apple.