Home CasaVerdeSmart Il termostato disegnato da Starck sarà il primo prodotto Homekit di Netatmo

Il termostato disegnato da Starck sarà il primo prodotto Homekit di Netatmo

Tornare a casa, trovarla un po’ fredda e chiedere a voce la temperatura desiderata oppure ordinare a Siri di accendere il riscaldamento mentre state per arrivare con l’auto a qualche chilometro di distanza dalla vostra abitazione, oppure aumentare la temperatura con una semplice comando vocale al vostro siri remote mentre siete in salotto: è quello che potrete fare con la prossima versione del Termostato Netatmo in arrivo nei primi giorni di Ottobre.

homekit di netatmo
Il software per gestirlo è già disponibile e, non appena Netatmo avrà commercializzato la nuova versione con il chip MFI approvato da Apple l’utente sarà in grado di utilzzarlo direttamente o in combinazione con altri dispositivi per la smart home compatibili con Homekit come le luci Hue di Philips (in arrivo nei primi giorni di Ottobre) e gli accessori di Elgato già disponibili nei negozi.
Ecco le opzioni che Netatmo prevede per la nuova versione:

“Ora, puoi configurare il tuo termostato Netatmo con HomeKit e utilizzare Siri sul tuo iPhone, iPad o iPod Touch per controllare il riscaldamento con la tua voce.

screen480x480ipadPer esempio, per controllare che la tua casa sia alla giusta temperatura quando sei sulla via di casa, di’: “Indica la temperatura del mio termostato.” Oppure, quando hai freddo, puoi semplicemente alzare la temperatura senza aprire l’app, dicendo: “Imposta il mio termostato a 20 gradi.”

HomeKit richiede la versione iOS 8.1, o successiva, su  iPhone, iPad, or iPod Touch ma consigliamo ai nostri lettori di usare l’ultimissima versione 9.xx. Per controllare il  termostato HomeKit quando non  siete in casa, avrete bisogno di una Apple TV di terza generazione o successiva con la versione 7.0 o successiva) del software.

Con la nuova versione del software ci sarà una novità anche per gli utenti della versione attuale del termostato che potranno vedere la temperatura esterna locale: sarà quella della stazione Netatmo che avete sul posto oppure quella risultante dai dati meteo del servizio MeteoGroup che fornisce a Netatmo le previsioni del tempo grazie alle quali, insieme alla valutazione del grado di isolamento della casa, è in grado di regolare più accuratamente la partenza o la fine dei periodi di riscaldamento  dell’abitazione con una funzione denominata Auto-Adapt.

La distribuzione per l’Italia è a cura di hinnovation.it.

termostato netatmo 1

 

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,823FollowerSegui