fbpx
Home Recensioni In prova la lampada smart con funzione camera di sicurezza

In prova la lampada smart con funzione camera di sicurezza

La sicurezza domestica passa, quasi sempre, per videocamere da installare in qualche angolo remoto della casa, magari nascoste alla vista di malintenzionati. Questa volta testiamo una lampada, con funzione di videocamera: all’apparenza una comune lampadine, ma che offre una visione panoramica della casa. Ecco come funziona questa lampada smart con funzione camera di sicurezza.

La lampada in prova, in realtà priva di un nome specifico che possa facilmente individuarla, presenta dimensioni abbondanti. L’attacco è standard E27, ma le dimensioni della lampada non consentono di installarla in plafoniere di piccole dimensioni.

E’ interamente prodotta in plastica, almeno esteriormente, ed è di colore bianco. Alla vista, insomma, si confonde con una comune lampada, e ad eventuali malintenzionati non sembrerà affatto di essere ripresi.

In prova la lampada WiFi con camera di sicurezza panoramica

Prima configurazione

La prima configurazione di questa lampada smart con funzione camera di sicurezza è alquanto semplice. Basta inserire la lampadina nella plafoniera, accendere l’interruttore della luce, e attendere il segnale audio che è tutto pronto per la connessione al router. A questo punto si potrà aprire l’applicazione “icsee”, disponibile gratis per iOS e Android, e cliccando sul pulsante “+” in alto per aggiungere un dispositivo.

Si potrà scegliere, preventivamente, di creare un account, o entrare come ospite. Ad ogni modo, la lampada verrà riconosciuta automaticamente e all’utente non rimarrà che inserire la password del router, affinché la lampada possa collegarsi a internet. Dopo l’avvenuto abbinamento, l’utente potrà impostare un PIN per proteggere il flusso video della videocamera.

In prova la lampada WiFi con camera di sicurezza panoramica

Se la configurazione sopra descritta non dovesse andare a buon fine, come avvenuto durante le nostre prove, sarà sufficiente collegare la lampada, accendere l’interruttore, e premere il pulsante reset per circa 6 secondi. A questo punto riprendere la configurazione sopra descritta. Per noi ha funzionato senza ulteriori problemi.

In prova la lampada WiFi con camera di sicurezza panoramica

Dopo il reset la lampada si è collegata senza alcun problema di sorta, e anche cambiando posizione alla lampada, questa ha sempre ripreso il segnale WiFi velocemente e senza problemi.

In prova la lampada WiFi con camera di sicurezza panoramica

Funzionamento

Il funzionamento della lampada/camera WiFi è piuttosto semplice. Dopo averla collegata, sarà sufficiente aprire l’app per ottenere il flusso video panoramico. Tra lampada e camera l’ago della bilancia protende più verso quest’ultima funzionalità.

Questo perché, una volta collegata, non sarà possibile accendere o spegnere la luce dall’interruttore, come se fosse una tradizionale lampadina, ma sarà necessario accendere il fascio luminoso dall’applicazione. Insomma, l’uso dei LED è affidato totalmente all’app, e non all’interruttore tradizionale di casa.

In prova la lampada WiFi con camera di sicurezza panoramica

E’ evidente, allora, che il primario utilizzo di questa “lampada” è quello di videocamera di sicurezza. Il flusso video è sempre stabile, viene trasmesso con qualche micro lag, ma il collegamento avviene sempre in modo rapido quando si avvia l’applicativo su smartphone.

E’ possibile scegliere tra una miriadi di visualizzazioni, potendo scegliere se avere un’immagine a 360 gradi, una visione orizzontale o verticale, una visione affiancata dei vari angoli della stanza. Da questo punto di vista si tratta di una soluzione davvero pratica e versatile, che in ogni caso permetterà di tenere sotto controllo l’intera sala nella quale è installata.

In prova la lampada WiFi con camera di sicurezza panoramica

Come già anticipato, la funzione di lampada vera e propria risulta secondaria, anche perché il fascio luminoso non è adatto ad illuminare a giorno una stanza di medio grandi dimensioni. Si tratta di una periferica da utilizzare, prevalentemente, come lampada secondaria, magari in un comodino o in un abat jour in salotto, per tenere sotto controllo la stanza.

In prova la lampada WiFi con camera di sicurezza panoramica

Sulla lampada è presente uno slot MicroSD, dove poter inserire inserire una scheda di memoria, così da registrare il video ripreso dalla videocamera.

Applicazione

La videocamera fa il suo dovere, peccato solo che il tutto viene frustrato da un’applicazione tradotta nel peggiore dei modi.  Molte delle parole sono davvero incomprensibili, o meglio non lasciano intendere quali funzioni vengano attivate ad ogni click.

Insomma, si dovrà un po’ andare a tentoni per capire esattamente quale funzione corrisponda ai banner a schermo, considerando che la traduzione è pessima. Dopo un primo approccio, comunque, si capiranno certamente le funzioni principali della videocamera.

Offre visione notturna, per controllare l’ambiente anche in condizioni di scarsa luce, così come modalità sentinella, che inviano notifiche di movimento allo smartphone.

Conclusioni

L’arma principale di questa camera di sicurezza è la visione a 360 gradi. Questo vuole dire che installandola su una plafoniera a tetto, nel centro della stanza, potrete avere una visione globale dell’ambiente.

Come già detto, però, questa soluzione non è ideale, perché la camera andrebbe a sostituire la lampada principale della camera, senza avere una luminosità tale da poter essere utilizzata come lampadina quotidiana.

Il flusso video viene sempre inviato allo smartphone in modo preciso e puntuale, peccato che l’applicativo sia stato tradotto in modo pessimo: peggio di un traduttore Google automatico.

Costa 14 euro circa e si acquista direttamente da qui.

PRO

  • Buona la funzionalità camera
  • riprese a 360 gradi
  • davvero economica
  • facile installazione e configurazione

CONTRO

  • Capacità di illuminazione limitate

Offerte Speciali

PowerBeats Pro con sconto nel carrello su Amazon:

PowerBeats Pro con sconto nel carrello su Amazon: 186 euro

Su Amazon continua lo sconto sui PowerBeats Pro. Prezzo interessante per le versioni nero e blu.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,418FansMi piace
95,277FollowerSegui