fbpx
Home Hi-Tech e-Book e Libri Insanely Simple: la mente di Jobs raccontata da chi ha inventato il...

Insanely Simple: la mente di Jobs raccontata da chi ha inventato il Think Different

Per capire i segreti di un mente sofisticata, ma che partiva dalla necessità della semplicità. Potrebbe essere questo il sottotitolo di Insanely Simple – The obsession that drives Apple’s Success, un nuovo il libro che spiega il segreto del successo di Steve Jobs e di Apple. A scriverlo una figura non troppo nota, ma estremamente influente sulla filosofia e soprattutto l’immagine diffusa in questi anni da Cupertino: Ken Segall. Per capire di chi stiamo parlando basti sapere che è l’uomo che ha creato la campagna Think Different e l’inventore della “i” che collocata davanti a “Mac”, due degli elementi di marketing che hanno costruito un’epoca dal punto di vista del marketing.

Segall è stato uno dei coordinatori di TBWAChiatDay e il più stretto collaboratore di Lee Clow, che fu la mente creativa dell’agenzia di pubblicità che ideà lo spot 1984. Segall nel suo libro si focalizza su alcuni degli aspetti più noti ma anche meno esplorati e spiegati ma estremamente condizionanti del mondo Apple, della personalità di Steve Jobs: la semplicità, una vera e propria religione ma anche un’arma formidabile che gli ha permesso di superare la concorrenza.

Dalle pagine del proprio blog Segall offre un sunto dei contenuti del libro. Insanely Simple racconta di come Steve Jobs ha applicato il proprio credo della semplicità in Apple, trasformando una società sull’orlo della bancarotta nell’azienda più ammirata e più capitalizzata al mondo. Per illustrare la filosofia di Jobs e la sua applicazione nel business, Segall descrive i 10 principi della semplicità, offrendo per ognuno esempi pratici, raccontando storie ed episodi relativi a Jobs e ad Apple che l’autore assicura non sono ancora stati né raccontati né pubblicati.

Nel libro troviamo episodi curiosi ed inediti, gli slogan di Jobs, il suo modo di avvicinarsi ai problemi e alle persone. Segall qualche tempo fa aveva rivelato dettagli, ad esempio, su come nacque il nome iMac inventato proprio da «Pensavamo che il nome potesse essere perfetto – aveva detto qualche tempo fa Segall – stava per Internet, ma anche per Individuale, immaginazione e tante altre cose che potevano cominciare per “i”. Poteva essere usato per molti prodotti Jobs in verità non accettò mai il nome, anzi lo rifiutò due volte. Ma poi apparve sul quella macchina» e non solo…

Il libro Insanely Simple – The obsession that drives Apple’s Success, è disponibile in Inglese da oggi: l’edizione cartacea non è distribuita nel nostro Paese ma può essere comunque acquistato su Amazon UK a 11,30 steriline circa 14 euro più le spese di spedizione. In alternativa il libro in Inglese può anche essere acquistato su Bol a 18,25 euro. Infine l’edizione digitale per Kindle è già disponibile su Amazon Italia a 10,83 euro, prezzo già scontato rispetto a quello ufficiale di listino di 15,47 euro. Su iBook Store lo trovate ad un prezzo ancora più basso: 9.90 Euro
Insanely Simple Segall

Offerte Speciali

F8, lo smartwatch low cost clone di Apple Watch si acquista a soli 14 euro

Sconti Amazon: Apple Watch 3 a 227 €, Apple Watch 4 a 363€, Apple Watch 5 a 449 €

Su Amazon sono in sconto tutti i modelli di Apple Watch, dal più economico Apple Watch 3 al più nuovo Apple Watch 5
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,433FansMi piace
95,259FollowerSegui