Instagram è il social network a più rapida crescita tra i capi di stato mondiali

92 capi di stato, 48 capi di governo e 36 ministri degli esteri hanno account personali su Instagram. Il Primo ministro indiano Narendra Modi è il leader mondiale più seguito su Instagram. Papa Francesco al quarto posto.

leader mondiali

Il Primo ministro indiano Narendra Modi è il leader mondiale più seguito su Instagram, con 14,8 milioni di follower. Segue subito dopo il Presidente indonesiano Joko Widodo, con 12,2 milioni di follower, che ha più che raddoppiato il numero dei follower negli ultimi 12 mesi, stando al nuovo studio di recente pubblicazione nel 2018 World Leaders on Instagram a cura dell’agenzia leader di comunicazioni globali BCW (Burson Cohn & Wolfe).

Papa Francesco è in quarta posizione con 5,7 milioni di followers, davanti alla regina Rania di Giordania, il presidente della Turchia Recep Tayyip Erdoğan e all’account della Casa Bianca, ognuno dei quali ha oltre 4 milioni di follower. La Famiglia Reale britannica ha quasi triplicato i suoi follower negli ultimi 12 mesi in gran parte grazie alle foto del matrimonio del Principe Harry e Meghan Markle che il 19 maggio 2018 han portato all’account un seguito di 570.000 follower.

Lo studio ha analizzato l’attività di 426 account Instagram di capi di stato, di governo e primi ministri, ora 100 in più rispetto a uno studio analogo del 2017, dati ottenuti sfruttando lo strumento CrowdTangle di Facebook. Il primo ottobre 2018 gli account in questione, combinati, avevano un seguito di 98,3 milioni di follower, avevano pubblicato 98.372 post negli ultimi 12 mesi, generando un totale di 860.4 milioni di interazioni (commenti e condivisioni).

Instagram è il social network a rapida crescita tra i capi di stato mondiali

Il Presidente USA Donald Trump guida la graduatoria in termini di interazioni totali (commenti e “like”). Negli ultimi 12 mesi l’account @realDonaldTrump ha ottenuto oltre 218 milioni di interazioni, oltre il triplo rispetto al Primo Ministro indiano Narendra Modi che ha un numero maggiore di follower ma ha ottenuto “solo” 69 milioni di interazioni su 80 foto e filmati pubblicati lo scorso anno.

Considerando ad ogni modo il numero di interazioni (commenti e “mi piace”) per post, il Primo Ministro indiano Narendra Modi risulta il più efficente leader mondiale su Instagram: ognuno dei suoi 80 post ha ottenuto una media di 873.302 interazioni. Il Presidente turco Erdoğan è al secondo posto con 413.934 interazioni; i post su Instagram del Presidente dell’Indonesia Joko Widodo hanno ottenuto una media di 411.673 interazioni per post.

“Il terzo capitolo dello studio BCW dimostra che Instagram è diventato il social network con il quale i leader mondiali ottengono più interazioni” ha spiegato Chad Latz, Chief Innovation Officer di BCW. “Ciò che sorprende è la dimensione media degli account Instagram dei leader mondiali, meno della metà rispetto alle rispettive pagine Facebook, con un numero di post cinque volte inferiori negli ultimi 12 mesi. Ad ogni modo, tutti gli account Instagram hanno consentito di ottenere 860 milioni di interazioni, 162 milioni in più (23%) rispetto alle interazioni totali ottenute su Facebook nello stesso periodo”.

Lo studio degli account Instagram dei capi di stato mondiali ha inoltre rilevato che 156 su 193 membri delle Nazioni Unite gestiscono un account Instagram, 16 in più rispetto allo scorso anno. 92% capi di stato, 48 capi di governo e 36 ministri degli Esteri gestiscono pagine personali sulla piattaforma, tendenzialmente più usati rispetto agli account istituzionali.