Intel e Arduino hanno annunciato una collaborazione

Presentata la prima scheda di sviluppo compatibile con Arduino basata su Intel; annunciate donazioni a 1.000 università in tutto il mondo. La scheda di sviluppo, denominata “Galileo”, sarà disponibile entro la fine di novembre.

Galileo Board
Galileo è il primo di una linea di schede di sviluppo compatibili con Arduino basati su architettura Intel

Il CEO di Intel Brian Krzanich ha annunciato un accordo di collaborazione con Arduino, la nota piattaforma hardware open source molto apprezzata dalle community di maker e nell’ambito della didattica. Krzanich ha anche presentato  Galileo, primo prodotto di una nuova famiglia di schede di sviluppo compatibili con Arduino e basate su architettura Intel.

I kit di sviluppo e l’interfaccia di programmazione software Arduino facilitano la creazione di oggetti o ambienti interattivi per artisti, designer e appassionati del fai da te che spesso non hanno un background tecnico. Sulla base della scheda di sviluppo Galileo, Intel e la community Arduino si sono impegnate a collaborare a progetti futuri “per offrire le prestazioni, la scalabilità e le possibilità della tecnologia Intel a questa crescente community di maker”.

Krzanich ha annunciato una donazione di 50.000 schede da fornire a 1.000 università di tutto il mondo nei prossimi 18 mesi. “L’apprendimento interattivo stimola l’interesse verso le scienze, la tecnologia, l’ingegneria e la matematica”, ha detto Krzanich. “Sono un ‘maker’ da diversi anni e sono entusiasta delle infinite possibilità offerte dalla tecnologia e di ciò che consente di creare.

Intel collabora con 17 università in tutto il mondo per sviluppare piani di studio basati sulla nuova scheda Galileo. L’obiettivo è mettere la tecnologia a disposizione di quanti più educatori e studenti possibile. La casa di Santa Clara prevede di aggiungere altre università nei prossimi mesi.

Galileo Board
Galileo è il primo di una linea di schede di sviluppo compatibili con Arduino basati su architettura Intel