fbpx
Home MacProf Emulazioni, virtualizzazione, Mac e Windows Intel disperata per Mac M1 crea un sito web di confronti di...

Intel disperata per Mac M1 crea un sito web di confronti di parte

A giudicare dalla quantità e intensità delle campagne pubblicitarie e iniziative di marketing intraprese in breve tempo, Intel è molto più preoccupata del previsto dai primi Mac con processori Apple Silicon: dopo le campagne sui social e i video con protagonista l’ex attore che ha impersonato i Mac negli spot Apple, ora Intel ha creato un mini sito web con confronti su misura per denigrare i Mac M1 mettendo invece in buona luce i computer PC Windows Intel.

Come già fatto nelle iniziative precedenti, i confronti in termini di funzioni e prestazioni sono accuratamente selezionati per magnificare potenza e versatilità di computer e sistemi convertibili PC Intel Windows a scapito dei Mac M1. Per esempio vengono rilevate le elevate prestazioni di navigazione web con Chrome, senza nemmeno prendere in considerazione Safari su Mac. Per alcuni confronti diretti vengono impiegati software ancora scritti per macchine con processori Intel, che funzionano su Mac M1 tramite emulazione Rosetta 2.Intel disperata per Mac M1 crea un sito web di confronti assurdi

Nel sito web di Intel che confronta tutti i vantaggi dei PC Intel Windows rispetto ai Mac Apple Silicon M1 è visibile anche un elenco di cinque punti, naturalmente tutti a vantaggio dei sistemi non Apple. Il metodo è sempre lo stesso: una selezione a confronto scelta ad hoc per mettere in cattiva luce l’offerta di Cupertino. Ma occorre anche rilevare che si tratta per lo più di caratteristiche e funzioni che gli utenti Apple conoscono bene da anni e che solo in pochi casi spingono ad abbandonare i Mac per passare a un PC Windows, quindi nulla di nuovo davvero.

Per esempio il sito web Intel contro i Mac M1 elogia la grande disponibilità e scelta più ampia di computer PC Windows con fattore di forma diverso, la presenza di sistemi 2 in 1 con schermo touch, il supporto di più monitor esterni 4K così come di più periferiche e dispositivi esterni, una grande offerta di videogiochi e, curiosamente, anche la disponibilità infinita di applicazioni per la creatività.

L’elenco delle cosiddette limitazioni è ben noto agli utenti e appassionati Mac e non solo, infatti scelgono e continuano a scegliere Mac invece di uno degli infiniti PC in commercio, con numeri di vendita dei Mac spesso in controtendenza e in crescita rispetto alla stragrande maggioranza dei marchi PC. Potremmo dilungarci per ore in questo tipo di confronti ma in generale gli utenti Apple continuano a preferire l’esperienza utente superiore, stabilità e sicurezza, oltre che qualità costruttiva e il design dei Mac, rinunciando ben volentieri alla scelta sterminata dell’ecosistema Windows, considerazioni che valgono anche per il confronto iPhone Vs Android.Intel disperata per Mac M1 crea un sito web di confronti assurdi

Il confronto diventerà ancora più serrato nei prossimi mesi, quando Apple rilascerà modelli più potenti dei suoi processori Apple Silicon, Mac portatili e desktop con nuovi design mentre un numero crescente di software (e si spera anche di videogiochi) sarà scritto per funzionare nativamente su Apple Silicon.

Macitynet ha recensito Mac mini con processore Apple M1 in questo articolo, mentre qui trovate la recensione di MacBook Pro 13″ M1. Per tutti gli articoli di macitynet che parlano dei Mac ARM con processore Apple Silicon M1 si parte da questa pagina.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 230€ su MacBook Pro M1 al prezzo minimo: 1480,90 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 230 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,202FollowerSegui