iOS 8.1 beta indica nuovi iPad con Touch ID e contiene i menu per Apple Pay

All’interno di iOS 8.1 beta è stato individuato il riferimento a nuovi iPad dotati di sensore Touch ID. In Passbook integrati menu e pannelli per gestire il nuovo sistema di pagamento Apple Pay

All’interno di iOS 8.1 beta è stato individuato il riferimento a nuovi iPad con Touch ID inoltre, sempre nella beta ora in mano a sviluppatori e tester, Apple ha integrato menu e finestre di configurazione per gestire Apple Pay. Sono queste le prime due rilevanti novità individuate dagli sviluppatori in iOS 8.1 beta rilasciato da Apple nelle scorse ore.

Nuovi iPad con sensore impronte Touch ID sono attesi e anticipati da tempo: all’interno di una stringa lo sviluppatore Hamza Sood, riportato da AppleInsider, ha individuato il messaggio: “Pay with iPad using Touch ID. With Apple Pay, you no longer need to type card numbers and shipping information”. Quindi non solo un riferimento a nuovi iPad con sensore impronte ma anche la possibilità di usare il sistema di pagamento Apple Pay da iPad. Sembra però non si tratti del pagamento contactless via NFC possibile nei negozi con iPhone 6, bensì di una schermata destinata ai pagamenti online abilitati via Touch ID, quindi per il momento non è ancora chiaro o meno se Apple ha deciso di integrare NFC anche nei nuovi iPad.

Infine in iOS 8.1 beta Apple ha integrato, come annunciato fin dal Keynote, i comandi e i menu per gestire Apple Pay. Il nuovo sistema di pagamenti di Apple verrà gestito all’interno di Passbook: qui l’utente potrà inserire e rimuovere carte di credito e debito, l’indirizzo di fatturazione e quello per la spedizione dei beni e tutti gli altri dati utili o necessari per gestire i pagamenti e anche le funzioni di sicurezza associate. Per esempio quando i Servizi di Localizzazione di iPhone o iPad sono attivi, il sistema rileverà la posizione dell’utente al momento dell’attivazione di Apple Pay per le procedure di verifica e anti-frode.

ios 8.1 beta apple pay