iOS 8.3 blocca le app che gestiscono file e trasferimenti

Apple ha modificato impostazioni e permessi sfruttati dalle app per gestire file e anche dalle utility di trasferimento. iOS 8.3 blocca tutte le app che integrano queste funzioni

ios-8.3

Dopo aver installato iOS 8.3 tutte le app che accedono al file system di iPhone e iPad e anche quelle che permettono di trasferire file tra diversi dispositivi e i computer risultano non funzionanti. Il problema è segnalato da utenti e anche da diversi sviluppatori. Tra le app in questione troviamo iTools, iExplorer, PhoneView, iFunBox e molte altre ancora.

In un post su Facebook, riportato da MacRumors, lo sviluppatore di iFunBox scrive che Apple ha bloccato l’accesso all’intera directory sandbox di iOS e che i programmatori stanno studiando la situazione. Per il momento l’accesso ai file risulta impossibile sui dispositivi che non sono stati sottoposti a Jailbreak, operazione che rimuove svariate limitazioni imposte da Apple, anche per l’installazione delle app che non provengono da App Store, ma da sempre sconsigliata non solo da Cupertino ma anche da tutte le principali società specializzate in sicurezza perché rende iPhone e iPad più vulnerabili agli attacchi informatici.

Per rendere di nuovo funzionanti le app che permettono di gestire i file e anche i trasferimenti con iOS 8.3 occorre un aggiornamento da parte degli sviluppatori. iFunbox, ad esempio, è stata aggiornata alla versione 2.95 che riabilita la navigazione nella directory dei file, tutte le altre app invece dovranno essere aggiornate nei prossimi giorni.

iOS 8.3 blocca