HomeMacityApple Bugs & Bug FixesiPhone 5, il problema di alcuni utenti con il WiFi è causato...

iPhone 5, il problema di alcuni utenti con il WiFi è causato dai moduli Apple?

Come abbiamo già riportato qui, alcuni utenti del nuovo iPhone 5 lamentano problemi con le reti WiFi nelle quali è attiva l’opzione di protezione con la crittografia “WPA”. Un nostro lettore, “Giulio B.”, ha notato come il problema sia talmente diffuso che sul sito di supporto Apple sono decine e decine gli utenti che lamentano il bug. La stranezza è che non tutti gli iPhone sembrano affetti dal problema; inizialmente la “colpa” faceva pensare ad alcuni router o access point incompatibili con il nuovo telefono, ma la presenza tra coloro che erano afflitti da esso di persone che si connettora a Time Capsule e basi Airport ha fatto cadere la tesi.

Ora i sospetti cominciano ad addensarsi su una componente di iPhone, il modulo WiFi Apple; i dispositivi con modulo WiFi di Intel, infatti, secondo il nostro lettore sono esenti dal problema. “Il cambio del dispositivo è un terno al lotto, chi ha sostituito il dispositivo e fortunatamente ha avuto un iPhone 5 con WiFi Intel si trova con il problema risolto” dice Giulio, “chi invece ha ricevuto un iPhone con modulo Apple si trovano invece ancora con l’iPhone che non accede alle reti WPA2/AES”. 

Nelle reti domestiche si può momentaneamente risolvere utilizzando una protezione WEP o WPA TPIK. Per conoscere il produttore del modulo WiFi integrato nel proprio smartphone, basta collegarsi a questo link e inserire le prime 4 cifre del MAC Address, il codice assegnato in modo univoco dal produttore a ogni dispositivo di rete prodotto al mondo. Per verificare il MAC Address del vostro iPhone, andate in “Impostazioni”, selezionate “Generali”, da qui “Info” e scorrete fino a visualizzare la voce “Indirizzo Wi-Fi”.

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial