iPhone 7, negli USA la gente lo vuole da 128GB

Secondo le stime degli analisti di Piper Jaffray, iPhone 7 è scelto per la memoria più grande sopratutto da utenti che hanno già un modello precedente.

Secondo le stime degli analisti di Piper Jaffray, la maggior parte degli acquirenti che negli USA sta comprando iPhone 7 sono utenti che passano da un vecchio a un nuovo iPhone scegliendo il modello da 128GB. Piper Jaffray ha chiesto informazioni a 83 persone che stavano facendo la coda per l’acquisto: il 54% era in attesa di comprare l’iPhone 7, il 46% era intenzionato ad acquistare l’iPhone 7 Plus, tendenza esattamente all’opposto rispetto a quanto visto in precedenza in concomitanza del lancio degli iPhone 6 e 6s.

Interessante notare che il 98% delle persone in coda ha già un iPhone e solo il 2% dichiara di avere un dispositivo Android. Lo scorso anno l’88% delle persone dichiarava di essere già cliente Apple. Benché vi siano state delle difficoltà il primo giorno della disponibilità dei nuovi dispositivi, il 34% delle persone intende sfruttare l’iPhone Upgrade Program, il programma che consente di avere ogni anno il nuovo iPhone pagando una quota fissa.

Secondo Piper Jaffray il 25% delle vendite di iPhone avverrà nei negozi al dettaglio di Apple; di questi il 9% sono dispositivi legati all’iPhone Upgrade Program.

18335-16879-pjchart-inline-l